.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


8 giugno 2010

COMPRI SOLTANTO PROFUMI PER TE..

 

Quand’ero piccina era in voga una canzone che descriveva una mamma al capezzale della sua balocchi e profumi.jpgpiccola morente che con voce flebile le diceva: “… alla tua piccolina/ non compri mai balocchi/ mamma tu compri soltanto profumi per te!” …

Mi sembra quasi che parli della manovra finanziaria che stanno varando…

L’Italia sta morendo d’inedia. Tutte le cinture stanno arrivando all’ultimo buco, anzi, molti ne hanno già fatti di nuovi per reggere i pantaloni. Ma “la casta” non se ne preoccupa.

Siamo tutti sulla stessa barca”…

Magari! La maggior parte della gente non ha neppure una paperella nella vasca da bagno ormai.

Ed “uno del gruppo” si lamenta perché gli hanno sequestrato lo yacht e il figlio non dorme e… forse gli rompe i coglioni.
E tutti quelli che non sanno cosa dare da mangiare ai loro? Cosa dicono?... forse “Povero caro..”?

E l’altro che compra il panfilo al figlio mentre tanti piccoli imprenditori (categoria alla quale si rifà quando gli fa comodo) strangolati più spesso dai crediti che dai debiti rinunciano a vivere una vita senza quella onesta dignità che sta scomparendo pian piano…

Ma la cosa peggiore è che i soldi per comperare le armi si trovano, per il pane no.

<<Manovra di guerra Tagli agli stipendi e comprano armi “ (…!!!)

Programma di ammodernamento numero 65. Un piano faraonico, che impegna l’Italia a comprare dagli Usa 131 cacciabombardieri F-35. Solo nel triennio interessato dalla manovra appena varata l’acquisto sottomarino.jpgprogrammato sulle casse dello stato per circa 2,5 miliardi di euro.  (…)(…?) 

Passiamo ai sommergibili. Difficile prevedere una battaglia navale nel Mediterraneo che li richieda, eppure nella lista dei futuri armamenti non mancano due sommergibili di nuova generazione. Costo stimato: circa 915 milioni. Più della metà da versare già nei tre anni della manovra. Una cifra minore, ma non per questo più sensata, sarà spesa invece per comprare nuovi sistemi di contracarro di terza generazione: 120 milioni di euro. (… ricordo che nella Costituzione Italiana è detto che) L’Italia ripudia la guerra,..appunto. >>

Questo è gestire il pubblico con intelligenza! 

Ma che cosa ci si aspetta da un parlamento che lavora 13 - 14 giorni al mese alla Camera e  10 – 12 giorni al mese al Senato? (verificato da gennaio ad aprile 2010).

Ma i fannulloni son gli altri.

higgs2.jpgHo parlato con alcuni ex colleghi della “mia” scuola, e anche con qualche ex allievo ora all’università. Quanta amarezza! Il meccanismo complesso dell’istruzione superiore sta collassando.

Per spiegare con un esempio pratico è come se un ristorante ben avviato, con ottima cucina e tanti clienti ad ogni pasto, fosse venduto ad una società che riduca il personale sia di sala che di cucina ed aumenti i coperti, pretenda un aumento della qualità e faccia la spesa al risparmio, e si venda anche parte delle batterie da cucina, ma voglia un servizio svelto e puntuale. I miracoli si fanno, ma solo fino ad un certo punto.

Senti parlare di cultura ed ormai non si capisce più cosa sia…

E’ cultura solo quello che propinano i vari leader di partito. Se “gli rode” ti passano per indispensabile il finanziamento dei giornali del partito perché ci inzuppano il loro biscottino, ma smembrano l’Istituto di ricerche navali (www.insean.it) con pretese di ristrutturazione di una realtà che è produttiva ma non per loro.insean2.png

E aumenta l’analfabetismo di ritorno, cioè quello che colpisce le persone scolarizzate, ma che non capiscono quello che leggono. Son anni che lo dico…, ma questo risulta funzionale a chi ha il monopolio della tv. E sa bene che conquistare tutti i canali d’informazione per piegarli al proprio interesse è fondamentale.

Infatti, come si dice, “la sai l’ultima?”

<<"Se la Rai non cambia, non firmo il contratto di servizio". Parole di Silvio Berlusconi, nella veste di ministro dello Sviluppo Economico ad interim, riferite da alcuni partecipanti al vertice Pdl di Palazzo Grazioli. >> …che si possa informare di quanto la stiano facendo sporca …

Conflitto d’interessi? Nooooo!..

Comunque visto che : << Silvio Berlusconi all'Assemblea di Federalberghi  annuncia: “ Lo spot per promuovere il turismo  … ''avra' la mia voce''… che e' inconfondibile e anche abbastanza sensuale''>> abbiamo ritrovato un qualcuno che “…con quella bocca può dire ciò che vuole!” come nel vecchio carosello di un dentifricio. Peccato che faccia il primo ministro e non sia Virna Lisi..virna lisi1.jpg

Ma non è finita, con quella bocca “della verità” spara contro il “nemico” dicendo che “…«Se una legge non piace ai pm di magistratura democratica vanno alla Corte costituzionale e se la fanno abrogare».… “ e fosse tutto qui, ma continua  a ruota libera facendo, secondo me, un autogol , cioè ammettendo indirettamente che in Abruzzo non è tutto a posto e la situazione è ancora molto critica per cui:

… «se uno ha avuto un familiare morto sotto le macerie ed è anche in una condizione di debolezza gli può anche venire di sparare un colpo... per cui la Protezione civile non andrà più in Abruzzo finché c'è l'indagine per omicidio colposo». E pure dopo, penso…

Ho l’impressione che i “curatori dell’immagine” che sicuramente seguono il premier siano ad alto rischio di suicidio. Non si può aprire bocca e darle fiato (come a Ballarò)! Mica è un adolescente qualsiasi… o no?donne maltrattate2.jpg

Anche altri però… Parlo dell’emendamento alla legge intercettazioni, che ha tra gli altri la firma di Maurizio Gasparri e di Gaetano Quagliariello, quello che trova una scappatoia per i pedofili : ”…niente obbligo di arresto per chi verrà sorpreso a compiere violenze sessuali 'di lieve entità' verso minori.”( L'emendamento 1707).

Per ora l’hanno ritirata con la motivazione:

..«La maggioranza ha deciso di ritirare i due emendamenti sulla norma transitoria e sui pedofili per ripresentarli eventualmente riformulati in Aula».

Ripresentarli? … Ma si rendon conto che la “lieve entità” per un reato sessuale non esiste? O forse nella loro cultura “tastare il cu…” di una/un minorenne è normale? Solo perché non “te la/lo fai” di brutto allora non c’è nulla di male?

“Mi sa che” qualcuno “in alto” docet, e qualcuno “più in alto”  richiede… (che si avvertano prima dell’intercettazione i superiori…)

Che schifo!

Intanto la bambina “... il capo gia' reclina/ e gia' socchiude gli occhi/ piange la mamma pentita/ stringendola al cuor…”

Non credo che “loro” sian capaci di lacrime..



sfoglia     maggio        luglio
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom