.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


3 settembre 2011

ADESSO E’ TUTTO CHIARO!!!

società,manovra,intelligenza,parlamentari

Alle volte basta poco per accendere “la lampadina”.

In questo momento un nutrito gruppo di “delegati dal popolo” sta producendosi nella più becera delle lotte per la difesa dei propri privilegi a scapito di chiunque altro nell’indifferenza totale per il futuro della nazione.

Dopo il racconto circostanziato e dettagliato del “bunga – bunga” ad alti (si fa per dire) livelli, dopo le basse esternazioni accompagnate da espressioni vocali di tipo flautulento, o da dita medie elevate al cielo, dopo dichiarazioni di guerra e morte all’invasore, cui seguono provvedimenti economici per il contrasto della crisi studiati probabilmente sotto l’effetto congiunto di alcool, droghe e demenza senile, ci si chiede :

“Ma questi il cervello lo hanno?!!”

E dall’America arriva la risposta, anche se indiretta : Ricerca Usa: “Chi è intelligente fa meno sesso”

 “Lui”, come risulta dalle ultime intercettazioni pubblicate sulla stampa :

«...quindi..io sono assolutamente tranquillo...a me possono dire che scopo..è l'unica cosa che possono dire di me...è chiaro?... ».(link : «Paese Di M... Me Ne Vado»)

società,manovra,intelligenza,parlamentari


Così si spiega come lo “scopatore folle”, con l’aiuto altamente qualificato dei suoi compari, ci abbia ormai ridotti in mutande, mentre per me in base ai risultati della ricerca, tra la mia età anagrafica e
l’indubbio quoziente intellettivo, …. solo a Natale!

Poveri Noi!

E non è il solo… Quella “bellissima” trovata dell’abolizione del riscatto degli anni di università e di naja, sembra sia nata dalla fervida mente di un ministro della lega che personalmente ho sentito dire, in un’intervista tv “rubata” (che non ho più ritrovata), che era un’idea nata pensando che avrebbero pagato i fannulloni del meridione, visto che al nord si va a lavorare da giovani e quindi si raggiungono comunque i contributi.

Olèee! Anche quello deve scopare come un riccio!

Ora dopo ora questi stacanovisti del sesso dimostrano una fertilità d’idee idiote senza pari.

C’è chi si fa le batton-girls a sua insaputa, chi fa il ministro dell’economia e paga l’affitto in nero, chi ha una casa pagata a sua insaputa, ma solo per dormirci la sera, chi mette per iscritto che la caparra “salata” elargita non la vuole più in ogni caso, ma non è una bustarella, chi dice che è giusto evadere le tasse e poi vuole la galera per gli evasori... insomma c’è da scegliere.

Ma tanto questo è, detto dal Presidente del Consiglio, un “…paese di mer…”!! società,manovra,intelligenza,parlamentari

No Ciccio!!! E’ un paese nella mer..!! ed è talmente tanta che manco col periscopio ormai vedi il cielo!



sfoglia     agosto        ottobre
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom