.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


18 dicembre 2012

LA FINE DEL MONDO

fine del mondo,politici,elezioni,concorsone,pubblica istruzione“Se il mondo finisse il 21 dicembre il 20 tu che faresti?”

- “Ringrazierei per tutto il giorno la sorte perché finalmente mi libera di tutta questa massa di microcerebrati ladri e arraffoni, sperando di andare per l’universo a cercare di aggregare i miei atomi a qualcosa di migliore di quello che questa volta mi è capitato!!”

Dialogo assurdo, ma sincero, perché ne ho le tasche piene di “nani e ballerine” che ballano il valzer delle poltrone nel tentativo di perpetuare la loro rapina all’infinito, di schiene genuflesse a baciare monili di porporati che celano sotto i paramenti il disprezzo per la vita di chi a loro non s’inchina e piangono miseria nascondendo i loro beni dietro il paravento della carità solo per turlupinare chi ci crede.

Sono nauseata dall’agitazione di tutti quelli che cercano disperatamente di trovare una “collocazione sicura” inventandosi nuovi movimenti e correnti caratterizzati da “salti mortali carpiati con triplo avvitamento a sinistra e a destra” per evitare qualsivoglia idea che li possa bloccare in una fazione.

Come posso non sospettare di chi ha come marchio di fabbrica quello della menzogna?

fine del mondo,politici,elezioni,concorsone,pubblica istruzione

Ancora una volta le promesse si sprecano. Ancora una volta si mira ad approfittare delle debolezze della gente. Gente che si reputa priva di memoria e di capacità cerebrali.

La vera fine del mondo sarebbe la caduta definitiva di tutti coloro che da vent’anni giocano con le nostre vite, lo sbugiardamento e la defenestrazione di tutti quelli che “predican bene, ma razzolan male” clerici o laici essi siano, la condanna per “coloro” alla pena di dover sopravvivere con lo stipendio medio operaio e con una “Ilva” qualsiasi dietro casa.

Legge di Stabilità, spunta emendamento che toglie il tetto sulle pensioni d'oro”!

Sulle pensioni da “morti di fame” non solo ci mettono il tetto, ma anche la croce sopra!

Ogniqualvolta inciampo in “uno dei soliti”, che si sbrodolano addosso medaglie al valore conquistate nel loro passato, mi vien voglia di urlare alla gente di “ascoltare” e non solo “sentire” le puttanate che dicono così da ostracizzarli adeguatamente alle prossime elezioni.

La mia paura è che ci siano ancora persone che accettano di credere alle loro bugie, magari per tornaconto, magari per abitudine, magari per ignoranza.

fine del mondo,politici,elezioni,concorsone,pubblica istruzioneComunque per me la fine del mondo è già avvenuta quando queste subdole e velenose serpi hanno avvelenato il mondo con il veleno del “profitto che addormenta le coscienze” e con la loro sete insaziabile di potere che li hanno condotti a calpestare le vite di donne, bambini ed uomini d’ogni età al punto di negar loro il diritto essere persone e ridurli solo a unità nei loro “libri  paga” o “portafogli di voti”.

Senza diritto alla salute.

Senza diritto all’istruzione.

Senza diritto alla pietà.

 

P.S. La selezione per il concorso a cattedra che sta avvenendo in questi giorni è la peggior puttanata che mai mi sia capitato di vedere nella mia vita da docente.

E’ una prova che invece di individuare le vere caratteristiche necessarie per trasmettere le conoscenze a quella fascia di età per cui si concorre, indica chi è più adatto a rispondere ai quiz partoriti da menti perverse che infilano sempre tra le risposte il “distrattore”, cioè una risposta verosimile cioè sbagliata per un piccolissimo particolare, alle volte solo una virgola.

Il metodo di valutazione poi è l’elegia dell’imbroglio.

Esatto = +1 ; non risposto = 0 ; sbagliato = - 0,5fine del mondo,politici,elezioni,concorsone,pubblica istruzione

Questo comporta che per avere 35 punti su 50 devi pesare adeguatamente le risposte da dare o non dare.

Dando 36 risposte esatte, 4 sbagliate e non rispondendo a 10, totalizzi 34 punti e non passi il test.

Cioè con il 72% di risposte esatte sei scartato. 

Vorrei sapere quante risposte esatte deve aver dato un candidato per fare il parlamentare in queste ultime legislature…



sfoglia     novembre        gennaio
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom