.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


12 gennaio 2009

REGALO MILLE LIRE..

 Fistfull_of_Dollars_3.jpgRegalo 1000 delle vecchie lire a chiunque non abbia avuto un pensiero malizioso sulla “Neve Azzurra”. Si, quella azzurra perché legata al Grande Puffo, commento salace di qualcuno.
Comunque sicuramente l’abbondanza di “invenzioni” e “dichiarazioni inedite” fanno pensare ad un’atmosfera leggermente psicotica, forse da sballo mediatico.
Il ministro “raso-tera” dalla sua indole giocosa estrae la nuova idea : le faccettine giudicanti ! Azcidenti! A scuola son tornati i voti, per giudicare il lavoro della pubblica amministrsmile33.gifazione usiamo le faccine… al posto delle stelline.. tanto da non confonderle con alberghi e ristoranti.. Faccine sganascianti per indicare che il ministro è un burlone! Vuole usare il bastone e la carota per gli statali.. non dice per infilarli dove…
Il Grande Puffo intanto proclama che gli Italiani vogliono a tutti i costi la riforma della giustizia.. Alla gente non gliene frega un tubo di non avere lavoro né ammortizzatori sociali, o di aver fatto la figura dei pirla con la “cartuccella di Empty_Pockets.jpgpovertà”, risultata vuota perché nessuno aveva detto loro che non ne avevano il diritto, situazione favorita dalla confusione delle norme per la concessione che pare fatta apposta per disorientare, vista la scelta imbecille delle strutture delegate ad erogarle.. Eccheccavolo! Ci giochiamo milioni di euro per rendere più ricchi gli “amici” di CAI, e neghiamo 40 euro al mese a chi vive sotto la soglia di povertà! Perfino il sindaco di Milano si è incazzata al punto da dire papale papale :”Se è compagnia privata, perché i debiti sono finiti ai cittadini?”. ..Ma siam tutti sull’attenti in attesa della riforma della giustizia.

Con l’andare dell’età aumentano le fissazioni, diminuiscono le “prestazioni” , e qualcuno perde il senso del limite..


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. neveazzurra statali faccine giustizia

permalink | inviato da AnnaSerenity il 12/1/2009 alle 17:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     dicembre        febbraio
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom