.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


8 marzo 2013

MI ARRENDO!

elezioni,politici,reazioni,crisi

Basta, ho deciso di arrendermi.

Sono giorni che osservo il mondo che mi gira intorno e che non riconosco.

La pazzia si è diffusa come un’epidemia e le azioni della gente sono solo reazioni “uguali ma contrarie” ad azioni folli altrui.

Il vecchio e caro “buonsenso” sembra sepolto nella brughiera gelata dell’interesse personale.

La gente, alle recenti elezioni, ha scelto sotto l’effetto della droga della demagogia di ben provati mentitori, offrendo ancora una volta il collo alla ghigliottina del ballista riciclato di turno.

Non riesco a capire come si possa credere ancora alle sparate di chi già troppe volte non ha mantenuto le promesse, di chi inganna con perversa ipocrisia la povera gente, usando linguaggi chiari in ciò che si vuol vendere e complessi in ciò che si vuol celare. 

Ormai l’assurdo è diventato consueto e il sentimento più diffuso è la rabbia, attiva o passiva che sia.

Arrendersi è rabbia passiva.

Essere contro tutto e tutti respingendo ogni confronto è rabbia attiva e distruttiva.

Ma c’è una collera silenziosa che macera dentro, una sorta di tarlo nella mente che induce ad atti inconsulti.

E’ la rabbia che porta alla disperazione perché senza speranza ed allora si trasforma in suicidio.

E’ l’ira che porta alla distruzione perché senza sfogo ed allora diventa omicidio.

La prevaricazione indiretta del potere che, indifferente, continua nella difesa dei suoi privilegi e nella protezione dei propri interessi sta inducendo un meccanismo di rivolta nella gente che sembra avere l’aspetto del “muoia Sansone con tutti i Filistei”.

Continuerò a diffondere i miei pensieri, forse passerò ai miei ricordi, ma mi arrendo alla differenza abissale tra me e quella gente che ha scelto di eleggere persone che non reputo oneste, mi arrendo e aspetto che qualsiasi batosta in arrivo venga derubricata in “colpa degli altri” nella ormai consueta rincorsa allo “scaricabarile” che ci perseguita da anni.

elezioni,politici,reazioni,crisiMi arrendo e mi metto a guardare dietro i vetri della finestra il mondo che continua a vivere aspettando che gli eventi accadano. 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. elezioni politici reazioni crisi

permalink | inviato da AnnaSerenity il 8/3/2013 alle 16:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


sfoglia     febbraio        aprile
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom