.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


26 febbraio 2009

VENDESI COLOSSEO CON ANNESSI FORI IMPERIALI

 << Beni culturali verso la privatizzazione

L’attacco a Settis e a Guzzo, i commissariamenti delle Soprintendenze da parte del ministro Bondi, lo svilimento generale dell’Amministrazione dei Beni Culturali fanno parte di una scelta politica che delegittima la tutela pubblica, devitalizza e, di fatto, liquida il Ministero preparando la privatizzazione commerciale dei beni culturali “ricchi”. ..>>

Porca putt.. a tanto siamo arrivati! Certo la notizia che “Isso” vuole i bronzi alla Maddalena e “Crapapelata” fa si si con Businessman_18.jpgla testina dall’alto della sua carica di ministro dei beni culturali mi doveva mettere sull’avviso. Ma io sono un’anima candida, a certe finezze non ci arrivo.

I bronzi non li vuole in prestito.. li vuole e basta!

Il reverendo ministro “Sisì” che ha altissime competenze nel comparto dei Beni Culturali (ha una laurea in Filosofia presso l'Università di Pisa con una tesi su frate Leonardo Valazzana, predicatore agostiniano avversario di Girolamo Savonarola) attacca frontalmente un personaggio di alta competenza internazionale e di qualificato impegno culturale e civile come Salvatore Settis (laurea in Archeologia classica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Insegna Archeologia classica presso la stessa università) intimandogli dalle colonne di un giornale appartenente alla famiglia del presidente del Consiglio di allinearsi e tacere, insieme a tutti i componenti critici del Consiglio Superiore , insomma devono chinare tutti il capo in silenzio, pronti ad accettare qualunque cosa., anche la vendita del Colosseo se a “Sua Altezza” gira lo schiribizzo.

D’altra parte l’anima imprenditoriale del capo del governo attuale non ha possibilità di essere messa in secondo piano rispetto a quella dello statista che vorrebbe essere, e prende sempre e comunque il sopravvento, a partire dalla scelta dei collaboratori che devono essere fedelmente dipendenti dalle sue direttive ed incapaci di reazioni autonome.

household-toilet.jpgIl mio primo lavoro è stato in un’industria farmaceutica, piccola e padronale. Il “padrone” girava quotidianamente nei reparti di produzione elargendo carezze alle guance delle operaie sedute e alle natiche di quelle in piedi, che rispondevano con sguardi timidamente complici ed adoranti in attesa del riconoscimento o della gratifica. Le donne vecchie finivano a “pulire i cessi” e quelle con carattere si spostavano durante le visite e sono state le prime a rimetterci quando c’è stata la crisi.

Ecco che cos’è lo “spirito imprenditoriale”. E’ una sorta di “O ci stai o scendi”, intesa anche per ciò che riguarda i tuoi pensieri.

Ed allora s’imbavagliano i mezzi di comunicazione, ..come? Te li compri a partire dai capintesta a cui prometti di tagliarla se non ci stanno. Poi ti appropri di tutto quello che ti pare, e ne regali letteralmente una parte ai tuoi amici, quelli che ti accontentano nelle scelte.

Nel frattempo alzi un polverone della miseria su Babau che spaventino il paese, e punti il dito verso chi applica le tue stesse leggi, così puoi fare e disfare senza che si noti. Per farti i fatti tuoi t’attacchi anche alla religione usandola pro o contro a seconda dei casi.

E se ti pigliano in castagna dici che non è vero, e quando sei all’angolo ..”è colpa dei comunisti! Sono stati loro che..”. Questo vuol dire oggi governare per chi governa.

Mi viene in mente un signore che aveva un grande “spirito colosseo.jpgimprenditoriale” e che ha fatto incetta delle opere d’arte nei musei di mezza Europa.. se non erro s’è sparato o simile..

Se non si cambia sistema finisce davvero che vendono anche il Colosseo!




20 febbraio 2009

ORMAI È ESONDANTE..

  Quando si mescola del bicarbonato ad una limonata si forma una schiuma che trabocca dal recipiente.

Mbè! Lù l’è istess! Si, è proprio la stessa cosa… Quell’essere più o meno umano ormai ha rotto le dighe del buonsenso e , come i cani, segna il territorio per ogni dove con proposte, progetti, battute “di classe”, ed ogni cosa gli frulli nel cerebro, fatalmente soggetto a corti circuiti per l’utilizzo di tinture per capelli a base di sali di piombo nel passato.

1) Bondi: i bronzi di Riace saranno al G8 alla Maddalena bronzo di riace1.jpgI Bronzi di Riace possono «adeguatamente rappresentare l'Italia e il suo straordinario patrimonio culturale al vertice del G8 in programma la prossima estate in Sardegna, ferma restando ogni necessaria garanzia per la salvaguardia e la tutela di questi capolavori».

Infondo ci vuole qualcosa di classe dopo tutte le figure di m… che l’Italia sta facendo in campo internazionale. Comunque non so se la scelta sia adeguata. Forse non ricorda il tapino che son alti circa due metri, più l’eventuale piedistallo, il che li rende inadatti ad un confronto diretto, per non far cenno ad altri particolari anatomici. In ogni caso prima si parlava di festicciole con le veline, ora per elevare il livello si spostano i bronzi, naturalmente a spese anche mie, chissà chi costa di più..!

2) Berlusconi: "Fra le ipotesi nazionalizzare le banche" Il premier insieme al collega britannico Brown: "E' solo una proposta anticrisi allo studio: stiamo cercando risposte definitive per il sistema finanziario e gli investimenti cosiddetti tossici. …"

Dopo aver scaricato sullo Stato, cioè sui cittadini, le “pezze ar culo” dell’Alitalia, mo’ ci appiccica gli “investimenti tossici” tanto per completare il quadro! Siamo in trepida attesa di prenderci sui denti anche i “derivati” comperati dai comuni e aumentati nel debito a tal punto che ora non sanno più come derivarli ancora! Scommetto che i banchieri hanno già salvato le loro candide terga alle isole Cayman…

Passando alle “buone notizie” :

Grazie al cortese interessamento di due, anzi tre, dei migliori cervelli presenti sulla scena governativa italiana a partire da l prossimo autunno potremo vantarci di avere una scuola decisamente ringiovanita, piena di sangue fresco perfettamente in grado di rispondere alle problematiche di una generazione tranquilla e rispettosa, timorosa nei confronti delle sanzioni disciplinari e perfettamente educata alla integrazione culturale e sociale. Infatti :

3) Scuola, la grande fuga dei prof dopo i tagli annunciati dal governo Trentamila richieste di pensione in elementari e medie, il 30% in più del 2008. Uno spiraglio per i precari: si annunciano 20mila immissioni in ruolo

Brunetta vuole alzare l’età della pensione e , pare, cancellare il riscatto degli anni di università ai fini pensionistici, il che comporterebbe uno slittamento di cinque anni per il raggiungimento dei requisiti per andare in pensione. La Gelmini , nel frattempo, riporta al maestro unico e aumenta il numero di allievi per classe.. Caspita! Questo comporta che una sola persona debba prendersi cura di venticinque/trenta ragazzini assolutamente incapaci di sopportare la disciplina, perché è questa la nuova frontiera dell’educazione familiare. In classe poi magari ci sono studenti stranieri e anche qualche allievo con difficoltà relazionali non diagnosticate ufficialmente (o anche ufficiali, tanto è lo stesso perché sono state tagliate le cattedre di sostegno).

A questo punto chi lo può fare scappa, letteralmente scappa, dalla scuola portando con se quell’esperienza didattica ed umana che ha finora garantito una crescita decente anche per quei tanti casi “difficili” di cui si parla solo quando finiscono in tragedia. Si, perché quello che ora viene Alien_11.jpgdefinito “bullismo” c’è sempre stato, ma è sempre stato corretto da centinaia di migliaia di insegnanti che hanno lavorato negli angoli dei corridoi, o seduti sugli scalini con i ragazzi, o nelle aule vuote, con milioni di parole, con carezze e sgridate, con quell’affettuosa autorevolezza che ha sempre dato buoni risultati.. , ma di questo nessuno sa nulla perché la tragedia è stata evitata. Ma in futuro lo sarà ancora?..

Cuneo, professore di religione punta auto contro due ex studenti e li investe. Gli allievi: l'anno scorso con lui problemi, facevamo chiasso in classe. L'episodio è avvenuto nel cortile della scuola

Forse questo sarà il cambiamento.. non ce la faranno più.

copertina web.jpgDal mio libro “Compro una vocale”:

…“ Mi ha messo una nota……” dice un allievo …“ Mi mancano di rispetto, e questo non lo sopporto, io stavo leggendo solo le loro ricerche sui Santi, non facevo mica la lezione noiosa,.” interviene il docente . Lo interrompo, poggiandogli una mano sul braccio, con il diario di classe nell’altra, dopo aver letta la nota.

“ Ragazzi, l’educazione al rispetto di qualunque persona, specialmente se più grande di voi, è una cosa che dovreste avere ormai acquisito alla vostra età, anche se nella società odierna capisco che vi sia difficile apprendere questa lezione, visto quello che ci circonda, risse verbali d’ogni genere, maleducazione spinta all’eccesso, ..”

“Ma tutti stavano parlando e Lui ha cominciato a sclerare…..”….




15 febbraio 2009

FORSE C’E’ UNA SPERANZA…

 You.jpgIl mondo dei “media” scatenato in precedenza nella crocifissione di Di Pietro  per il preteso insulto al Capo dello Stato, oggi TACE sull’archiviazione della denuncia nella quale viene scritto che “……consente di escludere che i riferimenti al 'silenzio mafioso' abbiano avuto quale destinatario non lo stesso oratore ma proprio il presidente della Repubblica".   mentre mette in evidenza la notizia che : “.. L'ex ministro della Giustizia Clemente Mastella sarà candidato alle elezioni europee di giugno nelle liste del Pdl……. Il Popolo della Libertà e l'Udeur hanno sottoscritto un'intesa strategica "..”!!

Il simile scioglie il simile” (similia similibus solvuntur) !

E’ una delle leggi più note che risale agli alchimisti medievali, e che può essere applicata anche alla politica. Era più che logico che ci fosse un “apparentamento” tra due formazioni che la pensano allo stesso modo. Il clientelarismo è la base fondamentale di una mentalità di tipo “feudale” , Un Signore, che è anche padrone, concede la sua Catapult_1.jpgprotezione, per opera di un manipolo di arroganti prepotenti,  ad un popolo che si lascia spogliare anche del necessario per vivere, con malumore, ma senza alzare la testa. Anzi, se il bacio all’anello del Signore e Padrone permette di ottenere una pagnotta in più, china la schiena e si offre al tributo.  Non c’è morale che tenga, l’unica giustizia è quella di chi comanda. Chi si oppone viene “defenestrato”.  Le similarità tra i due gruppi si sprecano.. Certo non dispiace vedere che, anche se lentamente , avviene una migrazione dell’insolubile verso il solvente più adatto. Così l’altro solvente lentamente si purifica, pur se sicuramente qualche traccia dell’insolubile resterà nel primo, è legge chimica. Ma non provocherà danni. Forse c’è qualche speranza..

E la logica di comando ormai ha permeato l’aere. Quando c’è  qualcosa che non piace basta “smentire”, “negare”, “dire che non vale l’inchiostro con cui vien scritto”. Ad esempio il ministro della P.I., che dà l’impressione (dà solo?) di pirla2.jpgavere il carattere di una gelatina al lampone, alla contestazione del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione, organo dello stesso Ministero, che liquida il Regolamento delle scuole materne, elementari e medie con alcuni giudizi molto severi come : «non coerente» con l’autonomia scolastica, «compromette l’efficacia dell’offerta formativa», «non garantisce pari opportunità di offerta e di scelta sull’intero territorio nazionale» e «renderà difficile soddisfare le aspettative delle famiglie sui tempi offerti dalle singole scuole», risponde dicendo che «il CNPI è un organo con funzioni meramente consultive, e che comunque mai ha accolto con favore una riforma scolastica perché è un organo conservatore, teso a difendere lo status quo».  Penso che la sddetta e il suo entourage  non abbiano neppure la capacità di intuire che le riforme del tipo in attuazione sono delle demenzialità generate solo in nome della “finanza” creativa del suo collega “ringhioso”, senza alcun interesse per la dequalificazione dell’istruzione generale. Del resto se una come lei è diventata ministro e altri l’hanno addirittura superata in grado, che te ne fai di una cultura, basta il pelo sullo stomaco e una totale flessibilità agli altrui desideri!

P.S.  ULTIME NOTIZIE !!!

Firenze, professoressa lo fa sospendere: lui picchia il figlio. Sedicenne denunciato

copertina web.jpgDal mio libro “Compro una vocale” : ...” Quale processo ha portato le persone a rinunciare al  rispetto per se stessi, nella logica della polemica aggressiva, per tramandare alle generazioni future quel mondo in cui una madre dice del figlio stupratore e prepotente - “non lo riconosco”! Invece è proprio il prodotto della tua educazione, quella con cui hai concesso ogni capriccio, hai accettato indebite alzate di scudi, hai perdonato comportamenti irrispettosi, magari ridendo perché era un piccino che li imitava, e non hai  bloccato gli esempi familiari negativi o stigmatizzato quelli non familiari, come i mediatici, non hai “visto” crescere il tuo bambino, perché distratta dalle luci di un benessere artificiale, non hai saputo ascoltare, ed hai bevuto dal calice delle bugie senza battere ciglio, perché è più facile credere alla menzogna che appurare la verità ed affrontarla….”.(data di pubblicazione 2007).

Torino, ragazzini giocano a darsi fuoco mentre un amico li filma: uno è grave

Pubblicato il 15/11/2006 : …”..La corretta prospettiva da cui guardare l'episodio è partire dall'ultimo punto, cioè "tra i filmati divertenti". Negli ultimi tempi alla televisione proliferano i programmi in cui si fanno scherzi di cattivo gusto per il solo scopo di divertire la platea, senza pensare che questo abitua il pubblico più "fragile", sia per fascia d'età che per livello culturale, ad un comportamento non consono alle regole della convivenza sociale. Quando poi, un comportamento similare viene perpetrato,  si disserta con tono indignato sulla scelta di "divertente" per una brutalità scorretta compiuta da adolescenti….”. ..C’era una volta un re..

IL GAZZETTINO.it Treviso. Gentilini alle giovani coppie:«Ho bisogno di bimbi “razza Piave”» Appello choc del vicesindaco: «Gente nostra, quella che deve comandare la città»

...si ricomincia con la "razza pura" e le epurazioni?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mastella di pietro partiti denuncia insulto

permalink | inviato da AnnaSerenity il 15/2/2009 alle 18:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 febbraio 2009

PER LA SERIE : COME PRENDERE IN GIRO LA GENTE !!!

 · IL GOVERNO CANCELLA LA 626 PER LE PICCOLE AZIENDE

………TANTO PER GARANTIRE LA SICUREZZA DEI LAVORATORI

· TESTAMENTO BIOLOGICO : In commissione si lavorerà sul testo unificato elaborato dal relatore Raffaele Calabrò (Pdl).

NEL DISEGNO DI LEGGE : Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, di consenso informato e di dichiarazioni anticipate di trattamento

ALL’ Art. 6 (FORMA E DURATA DELLA DICHIARAZIONE ANTICIPATA DI TRATTAMENTO)

SI DICE CHE :

1 .Le Dichiarazioni Anticipate di trattamento (DAT) non sono obbligatorie né vincolanti, sono redatte in forma scritta con atto avente data certa e firma del soggetto interessato maggiorenne, in piena capacità di intendere e di volere dopo una compiuta e puntuale informazione medico clinica, e sono raccolte esclusivamente da un notaio a titolo gratuito. Alla redazione della dichiarazione interviene un medico abilitato all'esercizio della professione che sottoscrive la Dichiarazione Anticipata di Trattamento. 2…………. 3. ………..

4. Salvo che il soggetto sia divenuto incapace, la Dichiarazione ha validità di tre anni, termine oltre il quale perde ogni efficacia. La DAT può essere indefinitivamente rinnovata, con la forma prescritta nei commi precedenti.

PER LA SERIE : COME PRENDERE IN GIRO LA GENTE !!!




permalink | inviato da AnnaSerenity il 10/2/2009 alle 17:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



10 febbraio 2009

FAREBBERO SCHIFO AGLI SCIACALLI !!

 Sciacallo.jpgSe non avessi tanto rispetto per le cose avrei già rotto la TV ed il PC in un gesto di rabbia incontrollabile. Si ! Rabbia, rabbia tale che le sole zaffate d’acido provenienti dal mio stomaco potrebbero intaccare le superfici metalliche. Ma in che cavolo di società siamo? Ma che accidenti  è successo ai cervelli della gente?

·      Silvio Berlusconi, ha appreso in serata «con profondo dolore» la notizia della morte di Eluana Englaro. «È grande il rammarico che sia stata resa impossibile l'azione del governo per salvare una vita», ha aggiunto il premier, come riferisce una nota di Palazzo Chigi.

·     AVVENIRE -10-02-09 -  “ E' STATA UCCISA, PADRE SI E' FATTO GIUDICE E BOIA (n.d.r. Una sentenza della corte d’appello non ha valore)  (Notizia ASCA) - ''Non morta, ma uccisa'': questo il titolo dell'editoriale, firmato da Marco Tarquinio, che Avvenire, il quotidiano della Cei, dedica alla morte ieri sera di Eluana Englaro.

 ·      Cardinale Bagnasco: ''Un grande dolore per questa morte e un un grande sconcerto per la situazione generale '' in cui la vicenda di Eluana Englaro  "Grande sconcerto, serve una legge"  

 ·      Maurizio Gasparri: «Bisogna capire cosa è successo nella clinica La Quiete , che piuttosto potremmo chiamare la clinica La morte. Questo è il momento della pietà e della tragedia ma questa è stata chiaramente eutanasia», ha affermato replicando ai cronisti a Palazzo Madama. «Sono certo che a Udine è stato accelerato il protocollo. Tutti avevamo letto le cronache, quanto era stato scritto. Può darsi che i sedativi in quantità eccessiva su un fisico particolare abbiano anticipato la morte di Eluana »

·      Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha annunciato che martedì sera «il Colosseo resterà acceso per tutta la notte. È questo il modo con cui vogliamo testimoniare il nostro profondo lutto per la morte di Eluana. Al di lá di tutte le polemiche politiche non possiamo liberarci da un senso di profonda commozione e di sgomento per una vita che poteva e doveva essere salvata».

Danno i numeri! Sono andati fuori di testa!    Grande dolore… Ma chi ci crede! Sono i soliti atteggiamenti di circostanza, anzi, strumentalizzati a sfondo politico.  Uccisa.. eutanasia .. profondo lutto.. vita che poteva essere salvata.. Ma  quando mai…  un essere  con la corteccia cerebrale necrotizzata (traduzione : morta, andata, quando succede ai piedi dei diabetici li tagliano e li buttano via!) dal 18 gennaio del 1992  può essere “salvata” dalla morte..

E poi, se non fosse tragico ci sarebbe da ridere, il teatrino degli “informatori” che si azzuffano per la “diretta del dolore, della pietà e delle opinioni” che porta addirittura allo scontro tra gli interessi dello zerbino del  “Signor Presidente” che si aggiudica il monopolio dello sciacallaggio su Mediaset portando alla bava alla bocca il meno ammanigliato Mentana :

·      “Enrico Mentana :  "Mi dimetto dal mio incarico di direttore editoriale, Canale 5 non fa informazione".( n.d.r. Ma Vàaaa?!?)   Con poche parole rabbiose Enrico Mentana reagisce in serata alla scelta di Mediaset di fronte alla morte di Eluana. C'è Vespa in onda su Raiuno in prima serata, da Mediaset gli si contrappone il solo Emilio Fede. Mentana e il Tg5 restano al palo, devono lasciare spazio alla seratona del Grande Fratello, tutto è rimandato alla puntata di Matrix prevista a mezzanotte e poi cancellata in favore di uno speciale del Tg5. Mentana ci ha provato fino all'ultimo ad andare in onda in prima serata, senza risultato, dall'azienda è arrivato il niet: il Grande Fratello non si tocca. Il reality prende infatti regolarmente il via con una ventina di secondi di frasi di circostanza della conduttrice Alessia Marcuzzi, l'abbraccio virtuale alla famiglia di Eluana e via con i giochi. Il punto è che la prima ora consiste in questo: il pianto continuo e straziante di una delle concorrenti che si vorrebbe cacciare dalla Casa per una storia di bicchieri lanciati o qualche simile stupidaggine di quelle che intrigano gli snobboni all'incontrario, eccitati dal trash tv. Quelle scene fanno definitivamente saltare la pazienza a Mentana che intorno alle 22 annuncia le sue dimissioni. Dall'azienda arriva in tarda serata una risposta altrettanto decisa: Matrix non va in onda e le dimissioni di Mentana sono accettate. È rottura totale. Mentana è una furia. “!!!!!!!!

Tutta questa bagarre serve solo a fare da tappeto sotto il quale nascondere le disposizioni dei decreti sulla sicurezza e sulla giustizia, che calpestano i nostri diritti e la nostra libertà, che offendono la nostra umanità, che ci renderanno meno “cittadini” di fronte allo Stato rispetto a ..loro.

E nel frattempo :

carcere C.jpgL’altro mediterraneo  Nelle carceri libiche, l'inferno di persone innocenti che hanno la sola colpa di aver tentato la fuga verso l'Italia

Sri Lanka, 500 civili uccisi in tre settimane  05/02/2009 Bombe anche sull'ospedale da campo della 'No-Fire Zone'

Apre in Siria il primo rifugio per donne vittime della tratta internazionale…: Nei paesi arabi il traffico di esseri umani non viene ancora riconosciuto come un problema, al punto che solo la Giordania ha varato una legislazione per contrastare il fenomeno, Per questo, l'apertura di un rifugio vicino a Damasco…03/02/2009

Non sono vite anche queste? 

Neppure gli sciacalli mangerebbero le loro carogne!

!




5 febbraio 2009

MASSA DI RINMINCHIONITI !!!

 

Ma come cavolo fanno a chiamare decreto “sicurezza” quella manica di sciocchezze scritte senza un briciolo di cervello ! Una sicurezza c’è, ed è quella che aumenteranno a dismisura le malattie infettive non usuali nel nostro Doctor__Needle.jpgcontinente! Con deliziosa ironia decretano che i medici “potranno” denunciare i clandestini. Potranno? Cavolo! Se non si riesce a far rispettare una sentenza definitiva della corte di Appello (quella per Eluana Englaro) con l’uso di ricatti amministrativi, è impensabile che un medico si prenda la briga di non denunciare se gli viene richiesto di farlo. Questo comporterà che chi è ammalato non andrà nelle strutture pubbliche, ma porterà le sue patologie in giro per la città.. trasmettendole a chi li avvicina, magari a gente con i sistemi immunitari indeboliti, che provvederanno poi a diffonderla tra amici e parenti.. Guardacaso proprio in questi giorni in una Scuola materna di Roma c’è stata la diffusione del virus della TBC portato, pare, da una suora che era stata in Africa e, sembraGun_3.jpg, sottovalutato dalle consorelle. I “volponi” della politica quando scoppierà un “caso” cosa faranno? Ci forniranno di Beretta 92 per tenere lontani gli estranei? No.. Faranno una legge per dotare tutti di casco filtrante ad uso obbligatorio nelle zone pubbliche, così riparte anche l’economia con l’offerta sul mercato di caschi con la cannuccia per il caffé, con stereo a palla direttamente nel padiglione uditivo, con videogiochi attivabili su visiera al plasma ed altre puttanate che aumenteranno le “tranvate” per la strada visto l’aumento della distrazione della gente.. Vabbè, forse ho esagerato, ma non di molto. Altra scemenza è quella che i barboni vanno schedati.. Già, pare normale. Li becchi, li porti alla Feet.jpgstazione mobile della questura, gli prendi foto ed impronte, poi li rimandi via e loro emigrano verso altra città dove verranno schedati ancora, visto la vita vagabonda classica degli homeless e l’inefficienza informatica delle strutture di polizia aumentata dal taglio delle risorse.. Oppure li obbligheranno a cucire la stella gialla sugli stacci.. Mi viene un dubbio.. Non fosse che vogliono dare l’appalto della schedatura a Romeo e Company ? Infatti ciliegina sulla torta : Niente tasse arretrate su beni mafia sequestrati. Nel caso in cui lo Stato confischi beni, aziende o società alla criminalità organizzata si estingueranno i crediti erariali, cioè non si dovranno più pagare le tasse arretrate. L'Aula di palazzo Madama ha infatti approvato un emendamento al ddl sicurezza presentato dai relatori Carlo Vizzini e Filippo Bertelli.” Questo da una parte mi puzza di marcio, e dall’altra ..che c’entra con il decreto sicurezza?
E intanto i giornali ci triturano i cosiddetti con la storia della sospensione dell’alimentazione e con le liti al grande frittello … per quanto mi riguarda che s’ammazzassero pure!

  • P.S. Criscir mi ha ricordato che ci sono anche le immigrate clandestine che potevano partorire nell'anonimato.. e mo'?..



  • 1 febbraio 2009

    VOLEVO TACERE…

     agf149205832801144431.jpgSono passati i giorni e la manifestazione di piazza Farnese del 28 gennaio si allontana, ma non si smorzano le polemiche su di UN SOLO fatto : la presunta offesa al capo dello stato.
    Volevo tacere, ma non posso. Non posso per coerenza verso me stessa, non posso il rispetto che ho per la giustizia e per la verità. Non posso perché non ho trovato nei giornali UNA sola frase riguardo agli organizzatori della manifestazione, agli interventi di altri durante la manifestazione.
    Quando si riceve una visita e sul divano c’è una macchia cosa si fa? Si spegne la luce centrale e si accende l’abatjour vicina alla poltrona così nella penombra la macchia scompare e il salotto sembra perfetto.
    Per questo ho voluto riaccendere la luce e guardare bene la scena. Cosa vogliono nascondere i nuovi “padroni”?
    Primo : La manifestazione è stata voluta ed organizzata dall’Associazione Nazionale Familiari Vittime di Mafia ( presenti Sonia Alfano, Salvatore Borsellino, Serenetta Monti ed altri) a sostegno del Procuratore Capo di Salerno Luigi Apicella, nell’intento di non lasciare sola la giustizia. A sostegno di Luigi Apicella ma anche di Luigi De Magistris, di Clementina Forleo, contro il Lodo Alfano e contro il bavaglio alle intercettazioni.
    Secondo : Ho cercato su Youtube i video degli interventi e pazientemente li ho ascoltati tutti.
    Sonia Alfano e Mariangela Longo (1° parte 2° parte ); Marco Travaglio ( parte - parte - parte - parte ); Beppe Grillo ; Salvatore Borsellino e anche tutto Di Pietro compreso il preteso insulto al presidente Napolitano.
    Il divano non ha una macchia.. è proprio da buttare! Ecco perché nella stanza c’è il buio totale con un solo faro da 1000 W su Di Pietro!
    Ecco perché il parlamento degli inciuci si è letteralmente scagliato su di un pretesto facendone una bandiera invece di vergognarsi di esistere.
    Il delitto di “lesa maestà” ognuno deve verificare da solo se ci sia, io l’ho fatto, ed ora so la verità, ma qualunque parola perde ogni suono quando risuonano quelle di Salvatore Borsellino (testo scritto), quelle di Sonia Alfano, persone al agf149205912801144440.jpgcorrente dei fatti, persone che stanno tutt’oggi pagando a caro prezzo la loro onestà intellettuale e morale, segnati nella loro stessa carne dalle tenaglie roventi di un mondo di complicità sommerse.
    Perché le loro DENUNCE non hanno fatto notizia?
    Perché nessuno di coloro che sono stati nominati con nome e cognome, e in alcuni casi mostrati con immagine ha pensato di smentirli?Salvatore Borsellino ha detto parole di fuoco. Quelle parole sono anche mie. Quelle parole sono entrate nel mio stomaco, nella mia mente, nel mio cuore.
    “ Attenzione! Attenti! Stiamo precipitando nel baratro e da questo baratro dobbiamo uscire perché lo dobbiamo ai nostri morti. Lo dobbiamo a Giovanni Falcone, a Paolo Borsellino, a Emanuela Loi, a questi che veramente sono eroi. Dobbiamo riappropriarci del nostro Paese, questo Paese è nostro, lo Stato siamo noi! Non queste persone che indegnamente occupano le istituzioni…” dal discorso di Salvatore Borsellino.



    sfoglia     gennaio        marzo
     







    Blog letto 1 volte

    Feed RSS di questo blog Rss 2.0
    Feed ATOM di questo blog Atom