.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


28 marzo 2009

A GELMI’, MA CHE C..CAVOLO DICI !?!

 “Annarè.. vedi che su Repubblica c’è un video di Borghezio…”
borghezio-trenta-chilometri.jpgCuriosa, vado immediatamente a vedere e mi trovo di fronte ad un documento a dir poco sconcertante. BORGHEZIO DOCET è il titolo, come raggirare la buonafede della gente è il contenuto. Il problema è che el shùr è un parlamentare europeo della Lega Nord e fa parte della commissione per le libertà civili e la giustizia.. Quanto afferma nel video mette grossi dubbi…
Certo che misurare l’Italia con tal metro dà risultati a dir poco deprimenti.
Per consolarmi accedo ad altro video il cui titolo la dice lunga : ''La scuola non è della sinistra''!!!! ECCHECCA..VOLO! Mica lo sapevo che lo fosse! Sinceramente l’ho sempre vissuta come apolitica, tant’è vero che non ho mai accettato le provocazioni dei miei ragazzi , tipo il simbolo leghista sul banco, spiegando che era giusto avere le proprie convinzioni , ma che dovevano restare fuori dalla classe. E mo’ scopro che “vivevo a casa della sinistra”?
Anim5.jpgQualcuno ha sempre considerato la scuola come un luogo dove alimentare ideologie vecchie, ideologie bocciate dalla storia, un luogo quasi separato dalla realtà..
A’ Gelmì, ma che ca.. dici? Io e i miei colleghi l’abbiamo sempre vista come un luogo in cui cercare d’insegnare un po’ d’italiano.. (risultati scarsi) , un po’ di matematica.. (con alterne vicende), un po’ di chimica.. (io! E son stati cavoli amari! Peccato che non ti abbia avuta tra le mani, vedevi come si scioglie la politica nell’acido solforico!), e più realtà di così.. La storia poi ha prima di altre bocciata l’ideologia dittatoriale, e quella paternalistica e maschilista, ovverosia la realtà in cui sei cresciuta tu come politica !
Ebbene io vi dico : E’ finita un’epoca. E’ finita l’epoca dell’indottrinamento ideologico. Nella scuola è cominciata la rivoluzione della responsabilità, la rivoluzione del merito, unica vera leva di mobilità e di progresso sociale. .. A parte il fatto che mi stupisco come non abbia detto “..In verità io vi dico..”, penso di essere in una strana fase della vita politica in cui si dice bianco per intendere nero.. cioè, come Borghezio docet, “è finita” vuol dire “comincia”, la rivoluzione della responsabilità e del merito indica il passaggio ad un regime di “premi agli affiliati” e “purghe ai comunisti”, e per progresso sociale s’intende che “la creme” coi “danè” va avanti e gli altri ..”cassi so”, li Edu19.jpgrenderemo felici con la cultura da “Grande Fratello” (video) !!
I tagli nell’organico delle scuole e la cultura dell’arrogante prevaricazione sparsa a piene mani da politici e mas media, renderanno sempre più frequenti gli “episodi di cronaca” nelle aule e nei corridoi, visto che “la pulzella di Leno” non ha la minima percezione di quanto sia difficile governare una “mandria” di imberbi fanciulli.
Tanto per .. Notizia di oggi (27/03/09) :
Colpi di forbici durante un litigio : undici anni, sfregia il compagno di classe


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra scuola borghezio gelmini

permalink | inviato da AnnaSerenity il 28/3/2009 alle 18:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



25 marzo 2009

ALLA FACCIA !!

brunetta5C.jpg «Mettiamoci la faccia» dice il ministro tascabile, e dall’alto della sua statura continua a cazziare chiunque non sia alla sua altezza .. oops! E così, in sintonia con la sua figura, tira fuori “l’indice di gradimento” con le faccine. Si, gli «emoticon» per dare un giudizio sul servizio “allo sportello” e si scopre che i voti verranno dati tramite terminali di Telecom Italia… cioè tanto per tagliare le spese e far finta di essere dei moralizzatori, invece di defenestrare i superdirigenti dalla pancia gonfia si tira fuori una nuova versione della “carta dei servizi”, quella che come carta si è dimostrata inutile anche per il cesso! Ma questo è nulla! Il vulcanico “rasotera” si lancia come un siluro in affermazioni di colore: «Io sono Mr Brooklyn, gusto lungo. E sono più bravo di Tremonti».
Cha cosa vuol dire? Che mantiene nel tempo la sua capacità di dirottare su cazzate l’attenzione della gente? Che sia più bravo di Tremonti ..Boh! Certo che dal punto di vista dell’arroganza se la battono alla pari. Forse perché il microvulcano di idee ha anche un piano per risanare il bilancio: << Si tratta di un suo piano edilizio. Vendere le case ex Iacp. … “Avremmo così 2 milioni di nuovi piccoli proprietari”. La vendita è a un prezzo capitalizzato d’affitto. Circa 30mila euro, il calcolo è del Sole 24 Ore, ad alloggio. Un affare. “Se la comprano subito tutti” ha detto il ministro, anche “i fricchettoni” che “se la comprano e poi se la possono anche fumare”. I soldi esistono. E anche se la case sono per la maggior parte abitate da anziani “questi hanno i figli”. Lo stato incasserebbe 20 miliardi.”…>>Figli precari, operai in cassa integrazione, disoccupati che vivono con la pensione dei genitori, o anche impiegati pubblici che tirano la cinghia per pagare il mutuo. (Chissà se il numero di neuroni attivi è proporzionale al volume della scatola cranica..?) “Ho il 70-80% del consenso rispetto alle cose che faccio”. … “Per strada mi fermano gli insegnanti e mi ringraziano”. (n.d.r. O lo prendono per il cu..) Non tutti però. E quelli che lo criticano sono “insegnanti comunisti”.
Oddio!!! Con questa storia del comunista! La mia nonna buonanima dava del “can d’un socialista” a mio padre quando la faceva arrabbiare. Era una donna che votava DC perché lo aveva detto il parroco durante la predica, cioè che “Dio vede tutto, Stalin no!”. Cheffarà l’amico, andrà a sentir le prediche di ben altro parroco?
Da “insegnante Comunista con la C maiuscola” col piffero che lo ringrazierei. Si veste delle penne del pavone senza tener conto che, quando si parla di visite fiscali, il costo ricade su di una scuola che nei cessi è ormai costretta a mettere le circolari che arrivano dal ministero perché non ha più soldi per la carta igienica. brunetta-e-gelmini.jpgEd intanto la sua “amichetta” Santa Gelmini “vergine e martire di quei terroristi degli studenti, “ha reso noto che la prossima settimana ci sarà una riunione della Conferenza Unificata per esprimere il parere indispensabile per poter erogare i fondi alle scuole parificate (una somma che ammonta a 120 milioni di euro).” Già, perché sono aumentate le iscrizioni alle scuole private, visto il casino in cui stà facendo precipitare le pubbliche, ma lei dice che “«Il dato dimostra la volontà da parte delle famiglie di esercitare la libertà di scelta educativa garantita dalla Costituzione. Ci sono buone scuole paritarie e buone scuole statali - ha proseguito il ministro - e la politica dovrebbe fare meno polemiche e meno distinzioni e piuttosto preoccuparsi di garantire su tutto il territorio nazionale buoni standard di qualità».
Ancora una volta la “privata” farà classi “garantite d.o.c.”, senza rompiballe, senza extracomunitari non omologati, e senza portatori di handicap, mentre la pubblica si accollerà quella parte della popolazione che ha il maggior bisogno di qualità educativa, dal disadattato al rifiutato dai privati, e come sempre cercherà di dare il miglior aiuto possibile a tutti.
Teens_Arguing.jpgE quando succederà come successo in questi giorni: “ROMA (23 marzo) - Un bambino di 9 anni della scuola elementare… ha preso a pugni la maestra che sarebbe intervenuta per fermare il bambino, seguito di solito dall'insegnante di sostegno, (n.d.r. occupato con un altro bimbo da seguire in un’altra classe) che si stava scagliando contro una sua compagna di scuola, rovesciandole un banco sulla testa dopo che era caduta per terra. Mentre la donna tentava di difendere la bambina è stata colpita dal suo alunno con una raffica di pugni molto forti allo sterno.” Allora si griderà allo scandalo, senza tener conto che la diminuzione degli organici fa diminuire la disponibilità dei docenti di sostegno, ed il maestro prevalente forse non sarà in grado di controllare situazioni di pericolo come questa. Il mondo dell’infanzia sta cambiando, le babysitter tecnologiche offrono modelli comportamentali aberranti, i genitori sono poco disposti alla correzione e molto più alla protezione, ed allora comincia a succedere che :<< “ Treviso - Bimbe di 5 anni perseguitano coetanea. Telefono Azzurro: è bullismo >>
Ora la faccina la metto io :
Brunetta : Nuova immagine.GIF

Gelmini : Nuova immagine.GIF




18 marzo 2009

SE TI SCHIFA.. VATTENE !

 Quando leggo che :
ROMA - Silvio Berlusconi si dice "disperato". E torna a ripetere quanto il lavoro del politico gli "faccia schifo". … "Sono otto settimane che non faccio un giorno di riposo" … "No, a me non piace quello che faccio - replica il Cavaliere - lo faccio solo per senso di responsabilità. Mi fa schifo quello che faccio. Sono disperato...". … "Sono abituato a lavorare - riprende Berlusconi sorridendo - pensi che per 21 giorni non ho mai dormito due notti consecutive nello stesso letto".
NO!!!.GIFMi domando perché non se ne va ? Gli fa schifo quello che fa ? Sapesse a me! Anche se da un punto di vista diverso.
Il senso di responsabilità che lo tiene in ballo fosse per caso quello legato al “lodo Alfano”?
Se lui son otto settimane che non fa un giorno di riposo, io conosco tanta gente che di riposo fa almeno qualche settimana al mese, magari distribuita come settimana corta. E ne conosco altri che si “riposano” da qualche mese senza prospettive per il futuro. Ma uno come lui non è all’altezza di vedere oltre la siepe della sua arrogante ricchezza.
Accidenti! Ha 73 anni suonati, figli ormai grandi, nipoti che dice di adorare, case al mare, Cayman.jpgdalla Sardegna ai Caraibi, che dice di non potersi "godere", ed allora, visto che non ha dormito due notti consecutive nello stesso letto, e non ironizzo sul con chi o cosa abbia fatto, perché non opta magari per le isole tropicali e ci si toglie dai co… che ci dolgono ormai in modo insopportabile?
No! “non se po’ fà”! Chi al suo posto riuscirebbe così bene a invertire i valori e far passare per onesto ciò che è disonesto e viceversa? Chi potrebbe sovvertire con tanta non chalance un sistema costituzionale scritto con il firmaCostituzione.gifcontributo di tante persone di indubbio valore quali DeNicola, DeGasperi, Calamandrei, Einaudi, La Pira, Matteotti, Moro, Nenni , Pertini, Scalfaro, Silone, eccetera ?
Ricordiamola un po’ la nostra Costituzione, almeno nei primi articoli :
PRINCIPI FONDAMENTALI
A
rt. 1.
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
… e già qui non ci siamo più visto che ci è stata scippata la libera scelta degli eletti..
Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
.. a parte qualcuno che si è garantito più degli altri, la solidarietà la ritrovo ben poco negli ultimi decreti..
Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
.. No Comment !! .. Sembra fatto apposta ..
………..
Art. 7.
Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani.
I loro rapporti sono regolati dai Patti Lateranensi. Le modificazioni dei Patti accettate dalle due parti, non richiedono procedimento di revisione costituzionale.
.. Il decreto sul testamento biologico, l’aborto, le unioni di fatto… indipendenza e sovranità!..
………..
Art. 9.
La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.
Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.
..taglia i fondi alla Scuola ed all’Università e sposta i bronzi di Riace per megalomania..
………..
Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. ………...….Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume . La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.
Decreto sulle intercettazioni… Sic et Simpliciter.. Amen




16 marzo 2009

SANTO SUBITO !!

 Dalla puntata di Report del 15 marzo: Umberto Scapagnini ex sindaco di Catania e medico personale di Berlusconi Rel17.jpg parla dell’arrivo del premier a Catania con la nave.. << .. “Il cielo. Si, si è aperto. …io me lo ricordo veramente, entrammo dentro al porto, si aprirono i cieli e ci fu proprio un raggio di sole che scese su di noi.” .. >>
Designato dall’alto dei cieli deve essere fatto santo, si santo subito!Rain_1.jpg
Cavolo! A me al massimo arriva la nuvoletta fantozziana.
A uno cui si aprono i cieli se non lo santificano è soltanto perché è anche molto umanamente “porcellino” , infatti il suo medico gli prescrive un “elisir” fatto su misura (a quale si riferirà?) che a detta della farmacista catanese che lo prepara :”..Ha un’azione tipo endorfine (n.d.r. esattamente come le canne) che rasserena… e poi potenzia anche il coso muscolare…”.
Sono maligna e sto ridacchiando. Ora mi spiego tutte le boiate che gli scappano di bocca. E’ colpa Heartbeat.jpgdell’elisir! Generalmente le preparazioni del genere sono a base idroalcoolica, ovverosia si estraggono con alcool al 95% i principi attivi di piante o erbe, poi si allunga con acqua. Qui ci va la mano del preparatore che determina la concentrazione per millilitro. Magari per essere più in forma si abbonda e tra alcool e nonsisàchè.. finisci allegrotto.
Chissà se il citrato di sidenafil fa parte della preparazione. (n.d.r. principio attivo delle pillolette blù). Questo spiegherebbe molte cose..
A parte questa gag iniziale, quest’immagine imbarazzante di una persona (Scapagnini) che dovrebbe avere un tono autorevole e professionale, e che invece ha un atteggiamento che definirei goliardico, l’elenco degli sperperi, degli intrallazzi e compravendite di favori che segue lascia un amaro in bocca che non si dimentica.
E’ un’immagine di una realtà a me incomprensibile. Le opere pubbliche usate per “estorcere” danaro alle istituzioni (italiane ed europee) e mai realizzate, anzi riciclate per lo stesso scopo. Gente che vive senza collegamenti fognari, con scarichi di acque nere che trasudano dai muri, ma che continuano a seguire la via del clientelarismo anziché quella della denuncia e del contrasto. Gente che baratta la propria integrità morale con una promozione a mansioni superiori e che si adagia nel nuovo ruolo disinteressandosi degli obiettivi e dei risultati. Obiettivi non esistenti che però poi vengono premiati con gratifiche consistenti. Ma anche se si tratta di “consuetudine” è proprio tutto in vendita?
Hum32.jpgPazzesco! Non rientra nelle mie capacità di comprensione.
Quello che non è stato mostrato, ma che so per certo che c’è, è la fatica di vivere in quella realtà di tant’altra gente che per non piegarsi si arrampica alla vita con le unghie e con i denti e spesso ci rimette l’osso del collo. E se ci sono vittime, illustri e non, è perché troppi proteggono questo sistema privo di morale.
E chi informa è soggetto ad intimidazioni, come nel caso di Gisella che ha pubblicato un video sulle esternazioni di dubbio gusto di un catanese consigliere comunale, candidato alle elezioni europee, Nino Strano, e ha ricevuta una diffida a rimuoverlo da youtube. E se passa il decreto sulle intercettazioni saranno “cavoli amari” !!




11 marzo 2009

NEURONI CON L’ESAURIMENTO

 Per me quei pochi neuroni che sono sballottati nelle scatole craniche dei politici “di grido” ormai hanno l’esaurimento nervoso per lo sforzo di partorir cazzate a raffica.
Protester1.JPGLa penultima è la “ribellione” contro le votazioni con l’impronta digitale di un gruppo di pirla che si sente offeso nella dignità e nell’onestà. Esatto. Quella dignità che ignorano bellamente quando accettano di essere al disopra di quella stessa giustizia che persegue tutti gli altri cittadini. Quell’onestà che molti di loro dimostrano nel proporre o nell’approvare leggi ad personam o ad categoriam, come la depenalizzazione del falso in bilancio, il lodo Alfano, le mille proroghe con tutti i vari commi, o il decreto “in fieri” sulle intercettazioni.
L’ultima : Vista la pretesa verginità morale offesa dei suoi adepti, il “parton” , sensibile come la pelle del culetto di un neonato verso quanto può interferire con la sua regola del “padre padrone”, in un atto di generosità (pelosa) ha pensato bene di proporre un’innovazione per le votazioni : “ Berlusconi : il capogruppo voti per tutti i deputati “. Chi non è d’accordo deve presentarsi e votare di persona, (ammesso che lo facciano entrare). Tanto che differenza farebbe con l’odierna “fiducia” ed i pianisti? Meno impicci e seccature. Quelli che contano li ha personalmente scelti, perché sono della fabbrica degli animaletti “Sisi”. Gli altri servono a far numero.
Un altro passo verso la dittatura.
Nel frattempo a ciò si affianca “un’ipotesi” per un futuro ruolo da capo dello Stato, offerta su di un piatto d’argento dalla terza carica attuale. Cazzarola! Rappresentati al massimo livello da un tipo che apre bocca e je dà fiato?! Da scavare e sotterrarsi!
- D : Nazionalità?
- R : Italiota! (italiano idiota! Si perché permettere una cosa del genere sarebbe da idioti. C’è da pensarci quando verrà la voglia di non andare a votare!).­
Prima che sia troppo tardi mi devo spicciare a dire tutto quello che penso, perché non so per quanto questo spazio web sarà ancora disponibile visto che tra legge sulle intercettazioni (che contiene subdoli commi di limitazione delle libertà di espressione) e interventi censori in allargamento (Giro di vite su blog e forum on-line. Newsletter, blog, forum e chat nel mirino della Cassazione ) presto si potrà parlare solo di ricette di cucina e di pulci dei cani!

strillone2.gifULTIME NOTIZIE

Assemblea Pdl, Berlusconi show: gag sulla vecchietta e ironia su Frattini
ROMA (11 marzo) - … …. mentre il titolare della Farnesina fa per allontanarsi, Berlusconi lo prende di nuovo di mira: «Quando lascia le sue fidanzate - dice facendo riferimento alla fine della relazione di Frattini - distribuisca qualche numero di telefono...». … «Ecco la differenza tra noi e loro (l’opposizione) - osserva - noi siamo la gente della libertà (?!?), della verità (?!?), ma siamo anche la gente del sorriso e dell'ottimismo. Loro sono quelli della sfiducia dello scetticismo e del pessimismo»... ¦ Il video da SkyTg24

Caccia, doppietta libera a 16 anni e sevizie per gli animali. E' la proposta del centrodestra.
Germania, studente di 17 anni irrompe in una scuola e spara all'impazzata: sedici morti

!!??!!.. In Italia sarà caccia libera ai prof.?




6 marzo 2009

..CHEDDOLORE !!!

 Povero il mio fegato! Povere le mie cornee diventate gialle per l’attacco di bile! Povera un’altra parte del mio corpo per la sensazione di essere presa per.. i fondelli tre volte al giorno prima dei pasti.. Cheddolore !!
Tu vivi la tua piccola esistenza pensando d’essere oggi tra i privilegiati per la tua situazione di pensionata e poi ti trovi a leggere che (si parla dei politici):
“..Oltre al vitalizio, conquistato calcando la scena, a fine carriera si aggiunge un affidamento in danaro a titolo di "solidarietà" o di "reinserimento sociale". L'assegno è pari all'80 per cento dell'indennità per il numero degli anni in cui ha frequentato il Potere. Ti hanno cacciato dal Parlamento e ora? L'anziano Armando Cossutta ha ottenuto 345.600 euro, per esempio. Il più giovane Clemente Mastella 307.328 euro. Proprio Mastella, causa licenziamento, ha raccolto il dovuto: vitalizio (9600 euro lordi mensili) e assegno di solidarietà. ..”
CA…!!!
Mi son sbattuta come una deficiente per 30 anni a cercar di far diventare uomini più di tremila adolescenti brMonkey2.jpgufolosi e scorbutici, lottando contro il mondo intero per far avere loro il meglio che potessi e.. CA..!, CA..! ,CA..! ,ed ancora CA..! “quell’anello mancante” alla teoria darwiniana becca in un mese quanto io in cinque mesi, al lordo naturalmente!
E se dovesse morire, e sottolineo che non me ne fregherebbe un accidente, la sua gentile signora, magari condannata per le porcate fatte da politica, ma sicuramente libera cittadina, grazie ad un atto che concede una somma fino a 5 mila euro per le spese relative a funerali di deputati in carica o cessati dal mandato, potrebbe anche fargli una bara più bella! Mentre se crepo io grasso che cola se i miei non fanno il mutuo per farmi cremare come desidero!
Mortacci loro! (e sono in argomento!)
Per farmi ancora più male ho scoperto che : “…la Camera dei deputati ha riconosciuto, dopo una annosa vertenza, il secondo livello retributivo ai suoi autisti. Porterà a 10.164 euro la retribuzione mensile lorda (dopo 35 anni di lavoro) a chi conduce l'auto blu. Tre autisti dell'Atac ci vogliono per farne uno della Camera.”.. e siamo in tempo di crisi altrimenti sai tu ..!
Cheddolore!!
Intanto si dice che non è vero che la crisi sia così tremenda, ora si parte con “le infrastrutture”, dalla SA-RC al ponte di Messina, che daranno tanto lavoro a mafia e camorra, e ad opere finite non succederà più che : “Maltempo, neve in Hurricane.jpgCalabria e Basilicata - Frana sull'A3, chiuso un tratto ROMA (6 marzo) - Come preannunciato dalla Protezione Civile il maltempo non dà tregua all'Italia. … Neve al sud e difficoltà sulle autostrade. In Calabria rimane chiusa la corsia sud del tratto dell'A3 compreso tra gli svincoli di Sicignano e Polla a causa di una frana verificatasi nella tarda serata di ieri al km 59,300. ..
Però per “ L'Anas: «I 2 miliardi che il governo stanzierà per la Salerno-Reggio Calabria saranno sufficienti a completarla entro il 2012-2013» “ Intanto .. pedali!
E nel frattempo.. “Il perdurare di intense piogge ha, intanto, imposto la sospensione dell'erogazione idrica in tre Comuni del Materano (Pisticci, Montalbano Jonico e Tursi). ..
Piove e ti tolgono l’acqua.. c’è qualcosa che non torna! Che ca… di situazione infrastrutturale hanno laggiù !Dentures_in_Glass.jpg
Ma mo’ je fanno er ponte.. Io je farebbe la dentiera e non er ponte a quarchiduno che so io!
Poi spulciando qua e là scopri che i soldi sbandierati per le “infrastrutture” sono già stati previsti e in gran parte usati (sembra per le ferrovie), esistono solo poche briciole… a meno che non vengano stornati da qualche altra parte.. per esempio dalla scuola e dalla giustizia!
CHEDDOLORE !!!!




3 marzo 2009

FIGLI DI PUT.. SI NASCE!

Cavoletti di Bruxelles certo che “lor signori” hanno un bel modo di agire. E’ quello che si definisce il diritto del più forte. Vendono la loro integrità fisica e morale ad una coalizione, poi s’incollano le terga allo scranno ed infine sorridono perché sanno che sono “arrivati”. Possono farsi i loro interessi per dritto e per rovescio. Hanno la protezione del “branco” per Scrooge_Counting_Money.jpgogni malefatta antecedente tramite l’autorizzazione a procedere che non viene data praticamente mai. Son sempre puliti grazie al lavoro di decine di lecchini. In tempi di crisi economica se ne fottono con noncuranza della gente che “ciuccia l’osso della pesca” per mancanza di altro sulla tavola e Mangianoun pasticcio caldo di maccheroni per la modica cifra di € 1,50 e sorseggiare un caffè, servito in tazzina di porcellana con il marchio in oro del Senato, a 0,42 centesimi. ” alla faccia di chi deve sborsare 4 € solo per un panino micragnoso al bar sotto l’ufficio. Spero che prendano almeno una congestione uscendo dalla buvette!
..” L' avvicendamento nella gestione della buvette, .. posta al piano nobile di palazzo Madama dov'è l' Aula, è scattato ieri … Dei nuovi «prezzi politici» della buvette,beneficiano anche i funzionari e i giornalisti che per un pasto completo, il più caro e abbondante: pasticcio di maccheroni (1,50 euro), seppioline con patate o pesce spada (2 euro); contorno (1 euro), composta di frutta fresca (1 euro) e caffè, spendono 5 euro e 92 centesimi.”..
Mortacci loro!
Ed intanto predicano in merito agli sprechi e tagliano. Si, tagliano 400.000 posti nella pubblica amministrazione.
…”Sono circa 400.000 i precari della pubblica amministrazione che potrebbero rischiare il proprio posto di lavoro a causa del decreto che blocca la stabilizzazione dei lavoratori flessibili nel comparto, la metà impegnata nella scuola. Ai 112.489 occupati a tempo determinato e ai 25.213 lavoratori socialmente utili (dati 2007 della Ragioneria generale dello Stato) si aggiungono infatti 80.000 contratti di lavoro a progetto .. si aggiungono 130.000 docenti e 75.000 lavoratori non docenti impegnati nella scuola.. “ !!nodo scorsoioC.jpg
E la ministra che sprizza allegria da tutti i pori continua imperterrita a sostenere che : “«Con un migliore impiego delle risorse - ha detto - siamo riusciti non solo a mantenere il tempo pieno, ma ad aumentarlo. Non prevedo problemi, ho parlato con alcuni direttori scolastici regionali e le notizie sono tranquillizzanti».”.
Mi piacerebbe conoscere chi caz.. sono i direttori che ci riusciranno senza far danni irrecuperabili. Oh! Certo a parole son tutti dei geni, ma scontrarsi con la dura realtà dell’organizzazione scolastica è un’altra cosa!
Si tratta di situazioni che vengono affrontate come quando a casa la sera dopo le otto ti vedi arrivare venti persone a cena e hai il frigo praticamente vuoto! E’ martedì e il pizzettaro sotto casa è di riposo, come la maggior parte degli altri. I ristoranti di zona non fanno servizio a domicilio, e tuo marito insiste col “Dai che due spaghetti ce li puoi fare”. Sì, conditi col suo sangue, porco mondo infame! Allora ti inventi una miscela di avanzi ricucinata in modo fantasioso, affiancata da gallettine rafferme rinvenute nel fondo di un cassetto e rinfrescate con un avanzo di salsa piccantissima allungata con il formaggino del pupo!
Ecco come si risolvono le cazzate dei capi! Con fantasia ed una preghiera a S.Antonio che gli avanzi usati non facciano finire all’ospedale qualcuno!
Smoking_in_Bathroom.jpgPorca putt.. ! Quella specie di triglia lessa ha una vaga idea di che cosa vuol dire avere la responsabilità di evitare che un branco di ragazzini si butti fuori da una vetrata solo per vedere che effetto fa? Lei forse ricorda solo le classi di pupetti con il grembiulino col colletto con il fioccone seduti tranquilli al banco pena le bacchettate sulle mani! Oggi non temono neppure i famosi 5 in condotta se hanno dietro i genitori che scaricano le responsabilità sugli insegnanti.
Povera gente, i mie ex colleghi! Non li invidio!
A proposito del 5 in condotta, ai miei tempi c’era il 7 in condotta come insufficienza che mandava a settembre in tutte le materie. Oggi “fioccano” i 5, esattamente come “ieri” fioccavano i 7 che da tempo non avevano alcun valore sul profitto e venivano comunque dati nell’indifferenza degli allievi e delle famiglie. Quindi statisticamente parlando “fioccavano” anche allora, e continuano a farlo, solo che lo troviamo scritto sui giornali della disinformazione.
Ed il “popolo bue” beve a piene labbra gli spot e poi s’incazza perché si accorge di essere stata preso per i fondelli.
Già, figli di put.. si nasce, e mia madre era una santa e morigerata donna.

ULTIME NOTIZIEstrillone2.gif

Angelo Rizzoli assolto”.
Chi è Angelo Rizzoli? E' colui che è il proprietario del Corriere della Sera, un signore che 26 anni fa è stato arrestato per bancarotta fraudolenta per aver occultato, dissipato, o distratto dalla loro destinazione 85 miliardi di lire, di allora. Ieri, dopo 26 anni, tutta la stampa scrive “assolto”. In realtà, la Cassazione lo ha assolto non perché il fatto non sussista o perché non ha commesso il reato, ma perché la bancarotta patrimoniale societaria in amministrazione controllata è stata depenalizzata dal 2006, perché il governo Berlusconi ha fatto si che quello che prima era reato non è più reato, insomma, Rizzoli non dovrebbe accendere un cero a Sant'Antonio, ma a San Silvio.

Il caso della famiglia Mastella.”
Pochi giorni fa il Tribunale di Napoli ha chiuso le inchieste e ha recapitato, a coloro che sono indagati, l'avviso di chiusura indagini, a cui può seguire poi la richiesta di rinvio a giudizio. Tra questi ci sono lo stesso Mastella e la signora Lonardo (moglie di Mastella). La cosa simpatica è che Mastella è candidato per il Pdl, la moglie è presidente della Giunta regionale in quota Pd, ed entrambi sono nello stesso partito, l'Udeur. Quindi, l'Udeur sta con un piede dalla parte del Pdl e con l'altro dalla parte del Pd, mentre quest'ultimo sta a guardare. … Certo è che per queste due persone, insieme ad altre ed a esponenti dell'Udeur, sono state chiuse le indagini per una serie di reati.
ALLEGRIA!!!!



sfoglia     febbraio        aprile
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom