.
Annunci online

  dalmiopuntodivistacon [ considerazioni, opinioni e ricordi di una professoressa in pensione ]
         

Perchè pubblico il mio Diario

Con questi chiari di luna che illuminano una scuola “sgarrupata” ed inefficiente ho pensato che la mia testimonianza reale, perché scritta per liberare nell’inchiostro il veleno o la disperazione o anche l’allegria delle mie giornate, possa mettere in luce quell’impegno, sottovalutato non solo dal punto di vista economico ma anche da quello morale, che fa di una persona “un insegnante” e di una scuola un “luogo di crescita civile e culturale”, senza i proclami vuoti di contenuto di classi politiche prive di intelligenza logica.

Seguirò, riportando le pagine del mio diario di un “qualsiasi” anno di scuola, il procedere del tempo.

Naturalmente son situazioni di parecchi anni orsono che ho deciso, con un po’ di imbarazzo per lo specifico tono autobiografico, di pubblicare in questo spazio che è diventato il mio diario virtuale, sperando che il giudizio non sia troppo severo.

Scuola Maltrattata..1° e 2° puntata.

Dal mio diario ..3° puntata.

Dal mio diario ... 4° puntata

Dal mio diario ... 5° puntata

Dal mio diario ... 6° puntata

Dal mio diario ... 7° puntata

Dal mio diario ... 8° puntata

Dal Mio Diario : Intermezzo...

Dal mio diario ... 9° puntata

Dal mio diario ... 10° puntata

Dal mio diario ... 11° puntata

Dal mio diario ... 12°...

Dal mio diario ... 12°...II°

Dal mio diario ... 13° puntata

Dal mio diario ... NATALE...

Dal mio diario ... 14° puntata

Dal mio diario ... 15° puntata

Dal mio diario ... 16° puntata

Dal mio diario ... 17° puntata

Dal mio diario ... 18° puntata

Dal mio diario ... 19° puntata

Dal mio diario ... 20° puntata

  LIBERA DI SCRIVERE !

la legge è uguale.JPG

free bloggerC3.jpg


24 aprile 2010

IL DANARO PUO’ TUTTO?

 

Comunque non si può dire che non l’avesse annunciato :
49cbc66d7b7cb_zoom.jpg“«È finito e ora comprerò tutti i suoi uomini»…in serata Berlusconi ha commentato la giornata con i suoi più stretti collaboratori: «È quasi finita, manca un niente e finalmente è fuori, non ne potevo più. Basta con quei suoi modi arroganti, con quel suo tono sprezzante. Lo avete visto? Sembrava uno venuto dalla Luna, l’ho provocato e poi umiliato. Ma ora glieli sfilo uno per uno, me li compro tutti».

E ha già cominciato il giro…

E Berlusconi regala un suv a La Russa "Sapevo che stava per acquistarne uno..."Subito dopo la presentazione del nuovo mezzo,…, il premier ha annunciato di averlo regalato al ministro della difesa…”

Olèeee!!!!!

Presumo che ora gli altri ministri, con in testa quelli leghisti, Anim12.jpgcomincino a rivendicare un mezzo anche per loro, sulla scia delle dolcissime “mamme” di Adro che rivendicano il beneficio del benefattore come gli insolventi.

Stanno dilagando comportamenti aberranti d’ogni genere, ma con matrice comune : la mancanza totale di freni inibitori.

In questi giorni dalle trasmissioni tv ho “scoperto” che :

·     i ragazzini minorenni per evitare l’ansia da prestazione sessuale usano il viagra (così ne saranno schiavi tutta la vita come effetto “collaterale”).

·     ragazzine minorenni fanno sesso sotto effetto dell’alcool con due ragazzi (e poi lo raccontano al tizio del GF in un finto confessionale, come se infondo non fosse niente di grave)

·     ragazzini minorenni si lasciano sodomizzare per 50€ dopo aver “bevuto un po’ ” per pagarsi la discoteca.

·     Ragazzine “vendono” le loro intimità per ricariche telefoniche o simili.

caffè12.JPGO.K. sono una vecchia signora, che nella sua vita ne ha viste tante, che si è adattata ad un mondo in evoluzione esponenziale grazie al suo mestiere a contatto con i giovani, ma ora mi sembra troppo.

La classe politica per prima dà il buon esempio:

Gli incidenti non sono causati dall'alcol». L'invito implicito di Zaia…

Subito ubbidiente Trento. Sindaco positivo all'alcoltest: patente ritirata e denuncia dei carabinieri.

Come fai a prendertela con i ragazzi che s’inciuccano?

La Lega vuole test di Italiano per gli stranieri che aprono negozi, niente insegne in lingua straniera, ma solo in italiano o dialetto locale…

Mi piacerebbe vedere un veneto in Sicilia come se la caverebbe a scegliere il negozio in cui entrare.. e viceversa. ( se sei a Venezia sai dirmi cosa sono le spumiglie? E se sei a Torino come la metti con il fuma pareil?  E a Bergamo dove vai a comperare i cornetti?)

Fermo restando che le consecutio temporum sono un optional per i politici e Shadow4.jpgper molti giornalisti del piccolo schermo. Per non parlare di presentatori o “veline”.

Son tutti pazzi!

Son tutti “foëra de cò”. 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi congresso pdl società tv

permalink | inviato da AnnaSerenity il 24/4/2010 alle 10:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



18 aprile 2010

CACCIA LIBERA…

 

Sono scandalizzata e nauseata da quanto succede.

caccia1.jpgCon tutti i problemi che angustiano la gente alla Camera si preoccupano della liberalizzazione della caccia su base regionale, chissà perché…penso sia plausibile come motivo che “qualcuno” abbia interesse ad andare in giro con le armi tutto l’anno, giustificando quindi il desiderio di impallinare “chissàchi” dicendo di averlo scambiato per un fagiano!

Anche se devo confessare che sono tentata anch’io d’impallinare nelle natiche, magari a sale e pepe,  quelli che puntano all’emarginazione, e poi alla ghettizzazione di coloro che non vanno a genio alla loro spocchia, come ad esempio tutti coloro che si permettono di contestare un atto di pura sensibilità come quello di chi ha pagato per Coffee_03.jpgla mensa dei figli di chi era moroso. Cioè, tanto per dire, è come se io volessi offrire il caffè alle bidelle di una scuola e i professori ed il preside s’incazzassero.

Maa… andì à dà via el ... (trad. : Ma andate tutti a dar via il…)….

Piccola osservazione, si parla sempre di “mamme” che protestano… e i papà non dicono nulla? Le donne carogne e i mariti succubi? O si tratta di “ cose da donne” che si sa come son fatte?

Il fatto però più offensivo ed eclatante è la vicenda del sequestro (chiamiamolo con il suo nome!) dei tre Italiani, trattato come se fosse una normale operazione di polizia per il traffico internazionale di stupefacenti, concordata tra le nazioni.

“.. spero non siano colpevoli per non fare brutta figura come italiani..”

E1BN.jpgPirla! Pirla! Ed ancora Pirla! … La figuraccia la stai facendo tu che non mi difendi come cittadino! Tu che solo perché non baciano il c… dei potenti di turno supponi che siano collusi!

“Ognuno giudica gli altri con il proprio metro” e Tu! il metro ce l’hai truccato dalla nascita!

Ho sentito dire da persone che dissertavano su questo fatto che “.. se durante la guerra curi chiunque abbia bisogno di essere curato, e lo guarisci, quello torna a combattere e la guerra dura più a lungo..”    …?…    forse vorrebbero che si accorciasse il conflitto sparando in bocca ai nemici feriti?

Forse quelli che proferiscono tali aberrazioni (ovvietà, ma prive di scrupoli ed umanità) son gli stessi che si girano dall’altra parte quando c’è da soccorrere un carcerato o un extracomunitario, perché “quelli” fan parte della gente che si vuole fuori dai coglioni. Tanto “quelli”  mica son persone.respinti 4.jpg

Mi ha ferita molto percepire il senso generale di ineluttabilità della prevaricazione.

Ormai è in stato di avanzata retrocessione il processo di evoluzione. Sta ritornando a vigere la legge del più forte, che la società stava cercando di sostituire con quella della giustizia sociale.

Solidarietà e condivisione stanno diventando parole vuote che vengono usate solo per “fottere” i  non allineati.

In tutta la vicenda di Emergency c’è un puzzo di bruciato che invade stanze internazionali…  Questo (l’internazionalità intendo) giustificherebbe l’atteggiamento prudente del ministro a conoscenza di risvolti futuri poco “umani”.

Mi viene alla mente il proverbio “Occhio non vede, cuore non duole” da applicare alla situazione. Ne sapremo mai  qualcosa?

Dagli schermi tv nel frattempo, tanto per “buon peso”, un parlamentare dichiara senza ombra di vergogna che si è messo in politica per “difendersi” dai processi… Ciazetadueo! Non lo sapevo che fosse una prassi… Questa dichiarazione mette gravi dubbi (qualora ci fossero ancora dubbi…) sulla “decenza” della classe politica attuale.

Mi chiedo, poiché statisticamente parlando ci sono di sicuro delle persone oneste nei nominati, come “costoro” vivano questa situazione.

A proposito… con la mia mania dei numeri ho calcolato le percentuali dei consensi sugli elettori totali nelle ultime elezioni regionali in Lombardia  :

Elettori : 7.694.576 – Voti a favore dell’eletto : 2.704.364 , pari al 35.14% della popolazione elettrice.

Accident_3.jpgCantano vittoria. … Eddechè.. Ci sono ben 4.990.392 (64.86%) elettori che hanno dichiarato in vari modi che “non gradiscono” questa politica … ma a loro che gliene frega… hanno il volante in mano... e gli occhi bendati dalla prosopopea!...

Ma la strada è dissestata e piena di curve …




9 aprile 2010

E’ PERICOLOSO GIOCARE CON IL FUOCO

 

Fire_Fighter_-_Cartoon_1.jpgE’ pericoloso giocare con il fuoco specialmente se i cerini li porta un piromane.

E di piromani, dinamitardi e teste vuote riempite di alcool, i novelli “amici” del Shùr Parùn menegnino ne hanno pure troppi! Anzi, li hanno selezionati geneticamente, ed ora sarà ben difficile evitare che dian fuoco ad ogni cosa impedisca il loro cammino.

«Se non ti dimetti uccideremo te o un familiare» minacciano da Venezia… la culla privilegiata dello “spirito autoctono” e del federalismo inteso come autonomia.

Che siano veneziani gli autori della minaccia si evince dalla firma, che è dei «Cavallieri d'Italia Veneto - Friuli - Venezia Giulia» in cui “cavallieri” è scritto con due elle, errore ben noto per tutti i dialettofoni veneti, tant’è vero che mia madre si chiamava Evellina con due elle per un errore anagrafico.Che siano “geneticamente particolari” lo si evince dai commenti dell’ex(?) ministro Zaia al Dancer_-_Cartoon_2.jpgVinitaly:

«Gli incidenti non sono causati dall'alcol». L'invito di Zaia è chiaro: «Bevete due bicchieri di vino e state tranquilli…».

Infatti ! non è l’alcool che causa l’incidente, ma l’ubriaco al volante! Pirla !

Mai sentito parlare di enzimi che metabolizzano l’alcool? E che sono assenti prima della maturità biologica? E che si formano in quantità diverse a seconda delle abitudini alimentari?

Un sorso di spumante a me rende il passo instabile visto che sono astemia.

«E poi (continua) visto che ci siamo, bevetevi anche una buona grappa, perché comunque rappresenta per noi un grande ambasciatore, un grande biglietto da visita internazionale. ».

Tanto per rendere meglio alla guida! Ma li hanno proprio selezionati con il metodo dei quiz : se rispondi esattamente a più di due domande sei scartato!

Prepariamoci a compilare il rosario con le perle del secolo…

Intanto come le bolle nell’acqua sul fuoco, che vengono a galla prima lentamente e poi sempre più numerose, cominciano ad emergere le “perle” del pensiero estremista dei padani:

Baby_with_Jar.jpg23 marzo Vicenza Bambini a pane e acqua Il sindaco sotto accusa” e 8 aprile Adro in provincia di Brescia Brescia, i genitori non pagano la retta e i bambini vengono cacciati dalla mensa. …..È stata la rivolta degli italiani”. Con queste parole il sindaco leghista di Adro Oscar Lancini, ha spiegato in serata perché si è arrivati a non tollerare più la morosità nel pagamento delle rette della mensa, gestita da un’associazione di genitori.

Genitori… adulti… Ma in quale mondo vogliono far crescere i loro figli? In un mondo che non rispetta il proprio futuro, in cui non c’è posto per la generosità, per la giustizia, per l’amore?

Accidenti a tutti loro!

Quello che non ho sentito dire, o trovato scritto è che non si toglie il pane di bocca ai bimbi, non si torturano i figli per piegare i genitori! Si! Perché è la stessa cosa!

Sindaco del menga, associazione del cavolo, consiglio comunale dell’accidenti, prenditela con gli adulti! Sequestragli il televisore, la macchina, il motorino, ma non prendertela con i bambini! Che colpa hanno loro se son nati figli di nessuno anziché figli del sindaco?p002_0_01_1.jpg

Ora neghi loro il pasto, mentre altri stanno brigando per  negare loro la possibilità di costruirsi un futuro migliore, e poi rompi i coglioni con l’aborto?

Neghi la vita che c’è mentre alzi la bandiera di difensore di quella che non c’è ancora? Che senso ha far venire al mondo chi poi dovrà sentirsi discriminato?

 Per cinque anni un piccolo comune del bresciano ha penalizzato i bimbi immigrati … Scuolabus, gli stranieri non hanno diritto alla riduzione” (da Il Fatto Quotidiano del 9 aprile)

Quelli degli immigrati non sono bambini per certa gente, son diversi, hanno altra lingua e cultura, ed allora discriminiamoli così se ne vanno e non rompono i torroni nelle nostre scuole… ed il ministro della Pubblica (D)istruzione non solo approva, ma sottoscrive!

Il peggio è che sta per diventare mamma…

Le auguro un travaglio doloroso e una depressione post partum da sbattere la testa al muro, mentre auguro al nascituro di somigliare ad un membro migliore della famiglia ed una vita serena, visto che i genitori non possiamo sceglierli.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. lega venezia bambini belusconi zaia padani

permalink | inviato da AnnaSerenity il 9/4/2010 alle 18:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa



4 aprile 2010

CONCIATI PER LE FESTE!

 

E’ un paradosso sentir parlare di “difesa della vita” da parte di gente che, solo per cavalcare l’onda del potere, condanna alla tortura,  allo stupro, a morte centinaia e centinaia di persone16541.jpg colpevoli solo di tentare di sfuggire ad una vita-non vita, segnata da fame, guerre e barbarie.

E’ una tristezza osservare come si voglia celare un “potere temporale” sotto un “potere spirituale” alzando la voce per la solita difesa di ogni tipo di vita, anche quella violata, negata nell’abominio, palesemente sfruttata o ignorata.

E’ un delitto imporre la propria ignoranza arrogante o la subdola manipolazione delle informazioni per dominare in nome del profitto.

Aborto. Chi disqusisce di aborto? chi pontifica di salvaguardia della donna? chi blatera di vita nel grembo?

Proprio coloro che per scelta di casta ghettizzano le donne, che usano l’immagine femminile nell’aspetto deleterio della sottomissione, fino all’ironia sulla pratica feudale dello “ius primae ius_primae_noctis.jpgnoctis”, che dettano le regole di un’ideologia che vede ancora l’uomo dio e la donna ancella.

Neppure lontanamente essi possono immaginare cosa sia per una donna l’aborto. E neppure possono immaginare cosa voglia dire “sentire” la responsabilità di una vita dal tempo del grembo materno alla maturità.

Ancora una volta prepotentemente si arrogano il diritto di scelta per le donne, decretandone con questo la presunta inferiorità intellettuale.

Le discussioni che occupano gli spazi dei media in questi giorni, con imperante presenza dei soliti Soloni, in merito alla pillola RU486 dimostrano un’ignoranza sia nel campo medico che in quello farmaceutico che rasenta l’analfabetismo, tanto per parlare di livello intellettivo.

Aprono bocca e je dànno fiato. E son tanti a farlo.

E son tutti quelli che, dilagando nei talk show, strillano come gazze spaventate, brandendo in una mano la croce e nell’altra la mazza ferrata con cui difendere la loro xenofobia.

E son quelli che difendono la famiglia consacrata dal matrimonio (cattolico) e sposano in seconde o terze nozze con riti celtici o comunque civili.matrimonio celtico1.jpg

E son tutti quelli che parlano di “ladroni” e accumulando cariche ed incarichi derubano, magari legalmente con normative da loro stessi approvate, lo Stato, mentre contemporaneamente condannano il nepotismo, e fanno eleggere mogli, figli, zii, nipoti, amanti, medici infermiere e… chiunque possa esser al loro servizio e non a quello del cittadino.

Siamo conciati bene!!

Passando ad altro, altrimenti ... da tempo mi stuzzicava l’argomento delle partecipazioni alle manifestazioni di piazza. Dai “quattro gatti” al “milione di persone”..quanti potevano essere in realtà? E’ facile avere un’idea esatta in merito.

Problema:

Data la superficie della piazza e tenuto conto che su di un metro quadrato possono stare quattro persone calcolare la portata massima delle seguenti piazze

 

SUPERFICIE

N° MASSIMO DI PERSONE (sup. x 4)

P.zza S. Pietro (Roma) = 23.000 mq

 23000 x 4 =     128.000

P.zza S. Giovanni (Roma) = 39.100 mq

 39100 x 4 =     156.400

P.zza Rossa (Mosca) = 21.000 mq

 21000 x 4 =       84.000

P.zza  Tian An Men (Pechino) = 57.200 mq

 57200 x 4 =     228.800

P.zza Duomo (Milano) = 17.000 mq

 17000 x 4 =      68.000

P.zza del Popolo (Roma) = 17.100 mq

 17100 x 4 =      68.400

Circo Massimo (Roma) = 140.000 mq

140000 x 4 =    560.000

 

Il numero di persone può essere  facilmente determinato dunque con occhiometrica pdpopolo8.jpgprecisione.. più di tante non ha senso. Fermo restando che 4 persone ci stiano in un metro quadrato, cioè in un quadrato di un metro di lato… il volume che occupo io non credo lo permetta!

Se ci si vuole mettere anche un corteo ad esempio che vada da Stazione Termini (Roma) a Piazza S.Giovanni si può approssimativamente dire che calcolando 10 persone per fila per ogni metro di strada , poiché sono 2 Km (da google maps), possono essere aggiunte altre 20.000 persone raggiungendo un totale di 176.000 presenti nel caso in esame..

Il milione dunque resta solo quello di Marco Polo!

Nel frattempo, tra chiacchiere inutili, è passato in sordina un evento che invece doveva avere titoloni da prima pagina, essendo un vero e proprio passo in avanti per la scienza del futurocollisione.jpg, talmente importante da coinvolgere scienziati ed università di tutto il mondo. La collisione tra protoni AVVENUTA al Cern di Ginevra, quella che nelle previsioni catastrofiche (vedi post) avrebbe dovuto provocare il collasso della terra in un buco nero.

Il solo buco nero che per ora vedo è quello del bilancio dello Stato!

Povera scienza.. relegata ben dietro certe vittorie di Pirro.

Il futuro ne vedrà di sicuro la vendetta..



sfoglia     marzo        maggio
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom