Blog: http://dalmiopuntodivistacon.ilcannocchiale.it

MA CHE FINE HA FATTO L’UMANITA’?

Non è solo l’umanità in gioco, ma anche la logica, la  correttezza, l’onestà intellettuale!

Sto soffocando per l’indignazione. Son giorni e giorni che mi triturano letteralmente l’anima con discussioni, pardon talk show, sulle sciocchezze che escono dalle bocche di politici e di esibizionisti, che spettegolano davanti ad una telecamera degli amorazzi e delle bassezze di insignificanti arrivisti dell’immagine. Ho chiuso la tv sul brutto ceffo di Corona, quindi non ricordo che diamine ci stesse a fare lì.

Bull_-_Cartoon_2C.jpgMi arrabbio come un bufalo per la vicenda Alitalia condotta male e finita peggio, e trattata sempre con spirito partigiano. E non mi frega niente che sia la sinistra o la destra a parlare, tanto chi ci sta rimettendo sono io, che pago le tasse in anticipo, visto che vivo di pensione, e che quella banda di malfattori ha scaricato su di me tutti i debiti e si ciuccia il midollo dell’osso che poi getta a noi poveri cani!

Ed in tutto questo malaffare e questo prodigarsi per informare… neppure una parola su di un fatto che sconvolge :

31/10/2008

Medici Senza Frontiere (MSF) chiude oggi le sue attività al molo dell'isola di Lampedusa. MSF è costretta a prendere questa decisione dopo che il Ministero dell'Interno italiano ha deciso di non firmare un nuovo Protocollo d'Intesa e di non rilasciare il permesso necessario perché MSF continui ad operare adeguatamente. MSF ha garantito dal 2002 visite mediche d'emergenza gratuite per i migranti che arrivano sull'isola dopo aver attraversato un drammatico viaggio in mare. Dal 2005 fino ad oggi il team di MSF ha visitato 4.550 migranti, 1.420 solo fra gennaio e ottobre del 2008. La presenza di MSF nell'isola è necessaria a causa del gran numero di persone che sbarcano sulle sue coste ogni anno – più di 25mila nei primi dieci mesi del 2008 – fino a quando le autorità sanitarie regionali non garantiscano un servizio.

Accidenti!!! Siamo peggio del Congo!la morte C.jpg

La notizia è praticamente passata sotto silenzio, solo “la rete” l’ha riportata.

Forse qualcuno cerca di nascondere  la sua intolleranza dietro falsi obiettivi di sdegno, ed a tal fine usa tutti i mezzi, quelli che gli son “fedeli”, e quelli “sudditamente proni”.

Sembra quasi che sia in atto una subdola forma di incitamento all’odio razziale, cioè insinuando il terrore per patologie sconosciute si spinge l’incolto verso il rifiuto del diverso.

Ma l’umanità dov’è finita? Ma chi diamine sono quelli che decidono, magari senza leggere le carte, come ho sentito affermare?

Forse le decisioni sono prese da un ristretto manipolo di intrallazzatori con la convinzione della loro supremazia intellettual-razziale?

Maledizione!   Non voglio vedere una società aridamente tesa al proprio interesse, rivoglio l’onesta generosità dei sentimenti, rivoglio il vero valore della vita intesa come rispetto per chi già deve percorrerla in un mare di difficoltà!

Che diamine sono le esibite promesse “d’elemosina” ai meno abbienti se poi li si priva dei diritti fondamentali di cultura e salute.

Che diamine di contenuto hanno le parole di rispetto per la diversità se poi si prospettano ghettizzazioni e si vuol cancellare una presenza scomoda che possa rivelare le ingiustizie che si progettano “in pectore”?

Che siano maledetti!

Pubblicato il 12/11/2008 alle 17.36 nella rubrica attualità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web