Blog: http://dalmiopuntodivistacon.ilcannocchiale.it

MEZZA VERITA’ = BUGIA !

 Questa mattina in un’emittente radio della Lombardia disquisivano (con garbo, devo dire) caffè1.jpgsull’argomento del giorno : il problema dell’informazione, televisiva soprattutto. Un ascoltatore commenta che : “..vedo tutti i TG e son fatti con lo stampo. Tutti uguali”.
Segue il commento di Luigi Amicone, direttore del settimanale “Tempi” .
Il giornalista risponde che : “ ..l’informazione televisiva delle reti Rai è comunque sempre stata “soggetta” al governo in carica con una “lottizzazione” dei canali che rispetta maggioranze e opposizioni.. e che le scelte sono fatte da chi ci lavora.. ” .
Tesi condivisibile, perché è realmente così, scelte di palinsesto a parte, ma… MA questo non tiene conto del fatto che “Sua Altezza” è anche “l’Eminenza Grigia ” delle altre reti nazionali.
In sovrappiù mettiamoci il fatto che, con atteggiamenti sottilmente minacciosi usuali alle sue frequentazioni di rango, è in grado di influenzare buona parte dell’informazione scritta.
In parole semplici: conflitto d’interessi allo stato puro.
Ormai l’informazione viaggia solo sulla rete, ma il “casalingo di Voghera” che ha come unica informazione quella della TV, anche seguendo “tutti i TG” finisce per vedere tutto dall’unica prospettiva offerta. E questa è veramente la base della dittatura!
Dal piccolo schermo il “Beldinulla” si schermisce graziosamente dicendo : “"Ero nettamente contrario allo spostamento in prima serata della trasmissione. Come proprietario del Milan, avrei grandemente voluto assistere alla partita di stasera di Champions league. Ma ho accettato l'invito".”.
Povera vittima della sua stessa megalomania! Tanto è vero che se il 15% ha guardato greatdictator.jpg“Porta a Porta” , l’8,6% ha preferito Hitler su Rai3, ed il 21,8% la telenovela di canale 5 !
Mancava che dicesse : “Le case le ho fatte io da solo con le mie stesse mani .. guardate i calli..”
Autogol poi nell’affermazione che :” "Siamo circondati da farabutti in tivù, stampa e politica”.. visto che in realtà, specialmente in parlamento siedono “farabutti” di tutti i tipi, dai condannati in via definitiva, prescritti per le farraginosità di un sistema voluto da chi teme la giustizia, a collusi con tutte le possibili associazioni malavitose italiane. Senza tralasciare le “premiate per meriti speciali”.
Per la carta stampata, poi, chiunque non tema e dica la verità viene, se gli va bene, emarginato, altrimenti messo direttamente sulla graticola.
Caro direttore dei “Tempi”, non mentire dicendo una mezza verità non “assolve”, ma fa sospettare una posizione prona nei confronti di chi non ammette repliche.
P.S.
(n.d.r. : Ho scoperto nel pomeriggio dal sito che si tratta di un giornale per ora a distribuzione gratuita che : “Da giovedì 1 ottobre sarà in edicola in tutta Italia autonomamente. L’abbinata gratuita con il Giornale verrà mantenuta in alcune regioni per motivi di distribuzione).

Pubblicato il 16/9/2009 alle 19.54 nella rubrica attualità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web